Treviso perde una grande occasione

Treviso perde una grande occasione

- in Le ultime, Sport
861
0
IND_8019

Pessima prestazione di Treviso che perde la grande occasione di essere intesta alla classifica da sola, cosa che avrebbe dato un gran vantaggio in vista dei play off. Udine una squadra coriacea e che non molla prima subisce la netta superiorità di Treviso per 30 minuti e poi con una grande prova di carattere ribalta una partita che sembrava persa.

Un primo quarto con le due squadre che si studiano e con una De Longhi che dopo un buon inizio prova in modo insistente il tiro dalla lunga distanza senza buoni risultati e Udine ne approfitta portandosi avanti e mantenendo il vantaggio di 3 punti fino alla fine del quarto (11 a 14).

 

Nella seconda frazione di gioco i trevigiani scendono in campo in modi molto più determinato e ricominciano a difendere come sanno fare e mettono in grande difficoltà realizzativa i friulani che segnano i loro primi 2 punti dopo 7 minuti di gioco. Treviso così si riporta avanti e chiudendo una ottimo quarto di gioco per 31 a 23.

 

Nel terzo tempo la partita continua su degli ottimi ritmi da parte delle due squadre che non mollano e rendono il match molto avvincente. Gli arbitri sono spesso a richiamare i giocatori che mettono molta fisicità sia in attacco che in difesa. La De Longhi riesce a tenere il vantaggio ma è chiaro che Udine non ci sta a perdere e lotta fino all’ultimo secondo per cercare di recuperare il più possibile. Dopo 30 minuti la partita si chiude per 48 a 35.

 

Ultimo quarto Udine parte alla grande e mette subito 2 bei canestri da 3 punti che le ridanno ulteriore coraggio e animo e Treviso sente la pressione con diversi errori realizzative e un paio di scelte arbitrali contestabili. Dopo 3 minuti dall’inizio del quarto Udine si riporta a -5.  Dopo altri 2 minuti di gioco Treviso sembra bloccata in attacco e gli avversari ne approfittano portandosi a -1 (49 a 48). Moretti finalmente mette dentro 2 liberi e riporta avanti Treviso ma poi insieme ai suoi compagni riesce a fare due falli e perdere entrambe i rimbalzi sul secondo libero sbagliato, in questo modo si torna sotto di 1 (51 a 52). Ora si va avanti punto su punto e scelta arbitrale su scelta arbitrale. Udine con una tripla si porta avanti di 2. Fantinelli ruba palla e subisce un fallo "finalmente fischiato" realizzando solo 1 ei due tiri liberi (56 a 57). Altro fallo dubbio e Udine sopra di 3, poi Ancellotti con una fantastica schiacciata riporta 58 a 59 il risultato. Un fallo non fischiato su Ancellotti e poi un ottimo contropiede di Moretti-La Torre riportano Treviso in parità. Fallo di Ancellotti e a 27 secondi dalla fine +1 per gli avversari che riscono a rubare palla e subire un fallo che li porta avanti di altri 2 punti. Situazione diffiile per Treviso che con 14 secondi deve assolutamente mettere la bomba. Rinaldi subisce fallo e dalla lunetta mette 0 su 2. Inutile l'ultima bomba che porta a -1 Treviso.

About the author

Facebook Comments

You may also like

De Longhi affonda la Fortitudo

Alla fine la partita la vince una ottima