ADUNATA ALPINI. VIA LE BICI DALLA STAZIONE. CHI LE DIMENTICA PAGA LA MULTA

ADUNATA ALPINI. VIA LE BICI DALLA STAZIONE. CHI LE DIMENTICA PAGA LA MULTA

- in Cronaca, Le ultime
386
0
polizia mucipale treviso

Biciclette sequestrate e rastrellate davanti alla stazione ferroviaria di Treviso. Si deve far posto all'adunata degli alpini. Chi ha dimenticato la bici paga 50 euro di multa.

Sono arrabbiati i pendolari, studenti e lavoratori, che ogni mattina per recarsi a scuola, all'università o al lavoro appunto, lasciano la bicicletta sulle rastrelliere della stazione ferroviaria in Piazzale Duca D'Aosta. Nessuno spazio libero per auto o bici. Ieri mattina la Polizia Municipale ha eseguito l'ordinanza della giunta comunale Manildo.

Molti pendolari si sono ritrovati senza mezzo a due ruote e dovranno a pagare una multa di 50 euro per riprendersi la bici depositata al Comando di Polizia municipale. Da oggi scatta anche il "giro di vite" delle auto. La polizia locale aveva comunicato con appositi cartelli la rimozione dei cicli, cartelli forse non consultati a dovere dai cittadini.

E intanto, nel caos generale, sarà sospeso durante l'Adunata il servizio di bike sharing, una delle poche soluzioni per potersi spostare in centro storico.

 

Facebook Comments

You may also like

Picchi di influenza nella Marca trevigiana. E’ allerta negli ospedali. Aperti in emergenza due reparti al Ca’ Foncello per ospitare i malati.

Una influenza così aggressiva da anni non si