Bologna vince ma Treviso può farcela

Bologna vince ma Treviso può farcela

- in Le ultime, Sport
365
0
IND_0095

A Treviso non basta giocare bene l'ultimo quarto per riaggiustare gara 2 contro Bologna. I padroni di casa giocano male il secondo e terzo quarto, rimettendo negli ultimi 10 minuti la vittoria in discussione, ma purtroppo anche oggi è mancata la freddezza nei secondi finali e anche dalla lunetta con ben 10 errori.

I nostri giocatori: Perry 17, Moretti 12, Fantinelli 4, Saccaggi 4, Rinaldi 13, Negri 7, Ancellotti 5, Perl 8.

Partita che inizia come gara 1 con grande equilibrio e tensione alle stelle, i giocatori iniziano subito con il turbo e sbagliano poco durante tutti i primi 10 minuti di gioco Bologna ci mette molto fisico e cade spesso nella trappola trevigiana che li inducono al fallo. I giocatori di Treviso difendono benissimo e portano per ben 2 volte i bolognesi a non riuscire a concludere l'azione nei 24 secondi e in altre occasioni a conclusioni sullo scadere. I bolognesi però in attaccano sbagliano molto poco e chiudono il quarto con solo 2 punti di svantaggio, 22 a 24.

Il secondo tempo invece Bologna inizia meglio e oltre a recuperare il vantaggio si porta avanti subito di 5 punti, complice anche la brutta botta presa da Perl nel quarto precedente e le precarie condizioni fisiche di Fantinelli che fatica a tenere il passo degli avversari. Nei minuti successivi Bologna continua ad attaccare alla grande e Treviso fatica con le poche risorse a tenere il passo, riduce un pò  il margine negli ultimi secondi e chiude a -7 35 a 42.

Il terzo tempo Treviso cede su tutta la linea, sia difensiva ma soprattutto in quella offensiva con continui errori e fatica a trovare idee, sbagliando anche tanti tiri liberi che in gara 1 ci avevano tenuto in partita (ben 7 errori su 20 tirati). Bologna percepisce questo momento di difficoltà e continua ad andare a premere con il suo gioco molto fisico, innervosendo ulteriormente i padroni di casa che faticano faticano faticano. Il tempo si chiudde con Treviso 50 e Bologna 61.

Ultimo quarto con Treviso che non ci sta e quando il fisico sembra non averne deve uscire la grinta prima di Tommaso Rinaldi e poi a seguire tutti gli altri. Proprio il numero 15 lanciandosi su ogni pallone, su ogni rimbalzo fa risvegliare le speranze a seguire 3 bombe consecutive prima di Rinaldi, poi di Saccaggi e ancora Rinaldi riportano Treviso sul -4. Manca poco più di un minuto e due liberi di Moretti Ci riportano sul 69 a 71 con Rinaldi in lunetta che ne mette solo 1 e siamo 70 a 71 con Bologna palla in mano e incredibile fallo di passi di Legion a 19 secondi dalla fine. Ora Treviso deve essere cinica e fredda per non ripetere l'epilogo di gara 1, Marcatura strettissima di Bologna che lascia libero il solo Fantinelli che prova la Bomba e non va. Fallo immediato sulla rimessa per Treviso che manda e dalla lunetta Bologna 2 su 2. Tempo per Treviso con solo 1 secondo da giocare ci prova Rinaldi in acrobazia disperata ma purtroppo non va, Treviso 70 Bologna 73.

Facebook Comments

You may also like

De Longhi affonda la Fortitudo

Alla fine la partita la vince una ottima