Anziana raggirata da finta infermiera

Anziana raggirata da finta infermiera

- in Cronaca, Le ultime
198
0
polizia

Da qualche giorno a Conegliano è in opera una banda di malviventi che deruba gli anziani.

Domenica sera A. M., una pensionata di 87 anni è stata derubata da una donna che, presentandosi come infermiera, è riuscita a penetrare nella casa della malcapitata. La finta sanitaria ha così aperto la strada ad altri complici che, durante la chiacchierata con l’anziana, sono entrati in possesso di gioielli e denaro per una somma totale di circa diecimila euro.

La pensionata ha poi dichiarato di aver ricevuto un massaggio alla mano da parte della giovane truffatrice che l’ha come “ipnotizzata” e quindi resa incapace di rendersi conto di quello che stava accadendo alle sue spalle.

Tutto questo è accaduto in via Concini a Conegliano, e l’anziana è conosciuta per essere volontaria del gruppo Caritas di Lourdes.

Tra i beni rubati sono presenti vecchi ricordi del marito defunto, orologi d’oro, collane preziose e oggetti di valore, oltre ad una importante somma di denaro contante.

Le stanze, inoltre, non risultavano essere a soqquadro, facendo presupporre che truffatrice e complici erano a conoscenza dei luoghi nei quali l’anziana vittima nascondesse denaro e gioielli, andando così a colpo sicuro.

Matteo Venturini

polizia

Facebook Comments

You may also like

Referendum separatista a Mestre, manifesto per il doppio si

Si è fatto sentire ieri il Movimento Autonomia