Armi da guerra di fabbricazione turca sequestrate a Trieste

Armi da guerra di fabbricazione turca sequestrate a Trieste

- in Cronaca, Eventi, Le ultime
210
0
unnamed

Un carico di oltre 800 fucili a pompa modello Winchester è stato sequestrato oggi dalla Guardia di Finanza e dai doganieri del porto di Trieste. L'arsenale, che viaggiava a bordo di un Tir con targa olandese condotto da un cittadino turco, proveniva dalla Turchia ed era diretto in Belgio. Il provvedimento di sequestro, emesso dalla Procura della repubblica del capoluogo friulano, è stato motivato dalla omessa richiesta di autorizzazione di Pubblica sicurezza, come prevede la normativa anche nel caso di semplice transito di armi sul territorio nazionale. Denunciato il titolare dell’azienda produttrice. L’operazione - si legge in una nota delle Fiamme Gialle - è il risultato dell’intensificazione dei controlli a seguito dei recenti episodi di terrorismo.

GB

unnamed

Facebook Comments

You may also like

Social Tg+ 21 dicembre ed. mattino

Cronaca. Officina abusiva gestita da nigeriani a Quinto.