Basket, play off A2: Treviso torna in corsa

Basket, play off A2: Treviso torna in corsa

- in Le ultime, Sport
203
0
TrevisoGara2_thmb

TrevisoGara2Sostenuta al Palaverde dal solito pubblico delle grandi occasioni, la Treviso Basket annulla lo svantaggio contro Agrigento e torna in corsa nei play off. La De' Longhi batte i siciliani 78 a 70 e si gioca lo spareggio mercoledì ancora tra le mura amiche.

Grande partenza della squadra di coach Pillastrini, premiato dal presidente di Lega Basciano, prima della gara, con il premio di migliori coach dell’anno. Trascinati dall’entusiasmo da brividi del loro pubblico, i trevigiani partono fortissimo con un Coron Williams scintillante: 4-0, poi 11-2 con 6 punti della guardia americana e una bomba di Powell. Poi qualcosa si inceppa e Agrigento entra in partita con i suoi tiratori, che continuano sullo stile di gara 1. Le squadre vanno al primo mini-riposo con i siciliani avanti 22-26 grazie all’ennesima tripla, stavolta di Williams.

Dopo il riposo inizia bene Dudzinski per Agrigento che tocca il +6 (22-28), risponde Pinton con la bomba del -3, ma la difesa di coach Ciani comincia ad essere indigesta per la circolazione di palla trevigiana. Allora ci pensa ancora Mauro Pinton, che pareggia a quota 28 con un’altra tripla, e con il break dell’ex Sassari torna l’equilibrio e si alzano i decibel al Palaverde. La gara si incattivisce, gli spalti si trasformano in una bolgia. L’assenza di Negri si fa sentire nelle rotazioni biancocelesti, in una gara di intensità notevole. Trovare la via del canestro è molto difficile. Si va al riposo lungo con un punticino di dote: 37-36.

Il terzo quarto è una battaglia durissima, la via del canestro è sempre più stretta per entrambe le squadre e con difese scatenate ci vuole il guizzo di classe dei singoli per spezzare l’equilibrio. Pubblico tutto in piedi e atmosfera dantesca al Palaverde. Agrigento risponde colpo su colpo, ma stavolta è Pinton, ottimo al tiro, a trovare il jolly da lontano per il 51-48. La De' Longhi che deve dosare falli ed energie con il bilancino, Piazza e Williams per Agrigento ricuciono tutti gli strappi e si va all’ultimo intervallo con gli ospiti avanti 55-57.

Ultimo quarto di fuoco: Treviso lotta per restare nella stagione, Agrigento vuole chiudere. Si soffre, ne risente la percentuale anche ai tiri liberi della De’ Longhi, ma il cuore di Fantinelli e compagni è grandissimo e si continua a combattere colpo su colpo. Coron Williams è ancora caldo, e un suo coast to coast infiamma il Palaverde: è 59-57 al 33esimo. Nel finale Treviso trova energie inaspettate, tenendo botta ai tentativi di rimonta della Moncada con Piazza e Evangelisti. Due tiri liberi di Rinaldi, grande prova da combattente, suggellano il finale e il Palaverde può esultare per un'altra grande vittoria.

 

About the author

Facebook Comments

Leave a Reply

You may also like

OFFI-CINE Veneto sulle ali del Leone

Alla 73° MOSTRA DEL CINEMA OFFI-CINE veneto ha