Colpiva con un sasso, condannato a 14 anni

Colpiva con un sasso, condannato a 14 anni

- in Cronaca
123
0
TribunalePD_thmb

TribunalePDE’ stato condannato a quattordici anni di reclusione P.C., 53enne pregiudicato cremonese, che nel 2013 terrorizzò Padova mettendo a segno sei rapine utilizzando una pietra come arma. Tra ottobre e novembre 2013 ha commesso i colpi tramortendo le proprie vittime con un pesante sasso: una volta a terra le persone prese di mira venivano rapinate. Una pena in linea con le richieste del pubblico ministero Roberto D’angelo che di anni ne aveva chiesti 15. L’uomo era già noto alle forze dell’ordine a causa dei suoi precedenti, negli anni novanta fu ritenuto il responsabile dell’assassino di un benzinaio nel cremonese.

Linda Tognin

Facebook Comments

Leave a Reply

You may also like

OFFI-CINE Veneto sulle ali del Leone

Alla 73° MOSTRA DEL CINEMA OFFI-CINE veneto ha