Comune di Venezia, scoppia il caso Partecipate

Comune di Venezia, scoppia il caso Partecipate

- in Le ultime
191
0
0764E1EA-F865-47E6-9817-6F18235CA7F0

«I rappresentanti del Comune nelle aziende pubbliche devono possedere specifici e comprovati requisiti di esperienza e competenza». Si richiama allo Statuto comunale, il consigliere del M5S Davide Scano, nell’interrogazione indirizzata al sindaco Luigi Brugnaro, dove solleva dubbi circa la legittimità delle recenti nomine alle società partecipate dal Comune. Secondo l’avvocato grillino, Brugnaro avrebbe disatteso «l’impegno sottoscritto l’11 giugno scorso, in vista del ballottaggio elettorale».

G.B.

0764E1EA-F865-47E6-9817-6F18235CA7F0

Facebook Comments

You may also like

BII ONLUS alla Biblioteca Civica di Mestre

Se il libro ha una valenza per la