COSA BOLLE IN TRAM?

COSA BOLLE IN TRAM?

- in Le ultime, Viaggi
82
0
Bahnhofstrasse, MaerlitramBahnhofstrasse, Maerlitram

Si sale, si timbra, si parte. Ma intanto si cena.

Sono i tram del gusto di Zurigo

Oggi prendiamo il tram. Vale a dire prendiamo un aperitivo, poi un bel piatto della migliore tradizione ticinese, infine un dolce con la crema e un bel caffè. Fuori la città ricamata dall’inverno. Dentro il tepore di una bella carrozza con i sedili imbottiti. Ogni tanto una posata cade. Il conducente si scusa e sorride.

Sì avete capito bene. Qui, nell’affascinante capitale svizzera, da qualche anno alcune linee dei vecchi tram sono stati trasformati in veri e propri ristoranti ambulanti, ciascuno dedicato a una specialità.

Aperitivo, sushi, fonduta o cucina ticinese: si prenota il biglietto, si sale e si siede tra tavolini apparecchiati con cura mentre il tram incede lento e un po’ goffo in un tour panoramico che permette di scoprire gli angoli più belli della città.

 

Key Visual, Weihnachten Weihnachtsmann, RGB

 

SI INIZIA CON L’APERO TRAM.

Il Kunsthaus, il museo delle arti,  la Bahnhofstrasse, la celebre via degli acquisti, la Paradeplatz, il cuore economico e la più grande piazza finanziaria della Svizzera.Bello osservarle attraverso un calice dorato di bollicine. E’ l’aperotram, che parte dal Bellevue, in riva al Lago di Zurigo. Durante il tragitto, antipasti italiani accompagnati da un bicchiere di prosecco, vino o succo di frutta.

Costo: 35 franchi svizzeri (con stuzzichini e 1 bicchiere di prosecco, vino o succo)

POI VIA DI FONDUTA.

Durata 2 ore e costa  93 franchi svizzeri a persona comprensivi di cena con antipasto, vin brule, fondue e caffè. E’ il profumatissimo tram de la fonduta allestito in una vettura d’epoca: la forchetta gira nel caquelon e il tram gira tra i luoghi più belli di Zurigo, tra cui il Limmatquai, il quartiere che attraversa il centro costeggiato dalle storiche case delle corporazioni e il ponte Quaibrücke, tra il fiume Limmat e il Lago di Zurigo.Sui piatti la deliziosa fonduta al formaggio opera del ristorante Zunfthaus zur Zimmerleute.

 

CHI SALE E CHI SUSHI.

Si parte anche per il Giappone nel moderno Sushi Tram. Un tour di due ore nella downtown di Zurigo, gustando una cena di tre portate con antipasto, piatto a base di sushi e dessert.

Costo: 83 franchi svizzeri

 

Maerlitram
Maerlitram

A TUTTO SAPORE SUL TICINO TRAM.

E’ l’ultimo nato dei “tram del gusto” di Zurigo ed è un vero e proprio viaggio nella tradizione culinaria ticinese.Si inizia con un antipasto di salumi e formaggini valmaggese, seguito da polenta e brasato (secondo ricetta della nonna, tengono a sottolineare i redattori del menu) con verdure magadinesi. Per dessert la tipica torta di pane, accompagnata da crema alla vaniglia e composto di bacche.

Costo: 83 franchi svizzeri

TRAM CHE PASSIONE

Quella dei tram è una lunghissima e appassionata tradizione della capitale svizzera, al punto che anni fa per omaggiarla è nato un museo, che ne ricostruisce la storia e racconta gli aneddoti più avvincenti, attraverso un’esposizione di vetture originali - dal 1897 fino all’anno 1960: motori, uniformi, distributori di biglietti, un grande plastico tramviario, un “Cobra” in miniatura predisposto per la circolazione.

Nell’ultimo settimana di ogni mese, escluso dicembre, è possibile anche salire a bordo delle vetture storiche dei tram della linea 21 e percorrere il Limmatquai e la Bahnhofsstrasse.

www.tram-museum.ch

 

Come raggiungere Zurigo

Ci sono 16 treni  A/R da Milano, di cui uno originario da Venezia nei fine settimana.

Esiste anche un’offerta MINI a posti limitati e variabili ed è acquistabile fino a 14 giorni prima della partenza. I biglietti non sono modificabili, né rimborsabili. Da Venezia, il costo parte da 59 euro in seconda classe e 89 euro in prima classe.

Facebook Comments

You may also like

TG+ TRAVEL 18 GENNAIO – METTI UNA SERA LASSÙ NEL MASO

Il Social TG+ Travel questa settimana vi porta