Fasti del passato per l’estate della marca trevigiana

Fasti del passato per l’estate della marca trevigiana

- in Eventi
255
0
la festa di santa augusta edizione 2013_thmb
la festa di santa augusta edizione 2013
la festa di santa augusta edizione 2013

Tra luglio e agosto la Marca rivive i fasti del passato con una lunga serie di rievocazioni storiche. Se sentite nostalgia del medioevo, potete cominciare il vostro tuffo nel XIII secolo da San Zenone degli Ezzelini che apre il 4 luglio la festa “Nella terra di Ezzelino” con la cena medievale assieme alla famiglia dei Da Romano e la loro corte. Giullari, spettacoli di danza e duelli di spade intratterranno gli ospiti. L’evento proseguirà il 5 con scene di vita del tempo con armigeri, arcieri, frati, signori e popolani. Nelle taverne ci saranno musici e giullari,mentre per le strade sarà un susseguirsi di duelli, rievocazioni di antichi mestieri, laboratori di artigianato e giochi medievali per bambini. Alle 20 il corteo storico invaderà le strade, mentre alle 22 si terrà la rievocazione della Battaglia di Cassano d'Adda con la morte di Ezzelino III Da Romano. Il 6 sarà invece dedicato al torneo di arco storico “La disfida degli Ezzelini”, giochi, duelli e scaramucce. Alle 21 si terrà la Battaglia di San Zenone seguita, alle 22.30, dal duello con spade e mazze infuocate. Il 5 luglio sarà festa anche a Santa Lucia di Piave, sede delle “Ricordanze di sapori alla Corte dei Conti di Collalto”. Per borghi antichi e regali dimore, lungo possenti mura e cortili d'onore riecheggeranno i suoni e le voci delle ricordanze, mentre abili cuochi prepareranno prelibatezze da assaporare in clima medioevale.

Info: Comitato Antica Fiera di Santa Lucia 349-4650984 www.anticafierasantalucia.com

A Valdobbiadene poi, dal 10 al 12 luglio, si terrà il XIV Palio delle Contrade, storica sfida tra 13 Contrade che si affronteranno in varie prove sul tema della vita contadina

Info: 0423-976916 www.comune.valdobbiadene.tv.it

Cordignano ospiterà invece, in località Lamar, la Festa dei Carbonai, per far conoscere alle nuove generazioni un mestiere scomparso legato alla montagna (12-13 e 19-20 luglio). Sarà attivo un ricco stand eno-gastronomico, con la possibilità di degustare, tra le altre specialità, il frico, saporito piatto a base di formaggio fritto, tipico del vicino Friuli.

Info: 338-9920989, 331-1335636 info@probelvedere.it

Bisognerà spostarsi ad Asolo, “Nella Terra di Cunizza”, per sentire di nuovo parlare della storia degli Ezzelini. Al centro della festa, che si terrà il 12 e 13 luglio, sarà questa volta Cunizza, sorella ribelle di Ezzelino III da Romano ed Alberico. La sua vita sarà ripercorsa tra scene di vita del XIII secolo ed il mercato di un tempo, assieme a soldati, nobili, frati, giullari, cantastorie, arcieri e balestrieri (info: Masnada de Pedemonte, 348-2441959, 348-9558895, anticamasnadadepedemonte.blogspot.it). Nel frattempo, il 12 luglio, Vittorio Veneto sarà invasa da squadre di veri e propri “spingitori” provenienti da tutta Italia al seguito di enormi botti della capacità di 500 litri. Il rumoroso e divertente Palio delle Botti animerà antichi borghi del paese (info: 0438-57243, www. prolocovittorioveneto.it), in attesa dell’altro, grande evento della città di Vittorio Veneto, la Secolare Fiera di Santa Augusta che travolgerà il centro con spettacoli, giostre e bancarelle, mercatini e festival della birra artigianale, tra il 18 ed il 22 agosto

Info: 0438/57088 www.santaugusta.it

Dal 18 al 20 luglio, sarà invece a Giavera del Montello che si terrà il XIV Palio dei Bisnenti, gli abitanti dei 13 paesi montelliani che nel XIII secolo sopravvivevano grazie ad una sistematica attività di spogliazione del bosco, inutilmente repressa dall'autorità del tempo. La gara simulerà una scorreria di paesani sul bosco del Montello, muniti di un carro da spingere a mano, perché la povertà era tale da non aver animali

Info: Comitato Palio dei Bisnenti 0422-776889 www.paliodeibisnenti.it

Il mese di agosto aprirà invece a Cessalto con le due serate del 9 e 10 agosto delle Luci sul Brian, sfilate di barche in notturna, in realtà artistiche creazioni realizzate su zattere, che avanzano suggestivamente lungo le acque del Brian nella luce notturna d'agosto.

Info: 0421-327110 www.comune.cessalto.tv.it

Si tornerà invece a parlare degli Ezzelini il 24 agosto a San Zenone, cuore della storica rievocazione dell’eccidio dei Da Romano “Nella terra di Ezzelino”. Era infatti il 24 agosto del 1260 quando le truppe filo-papali di Venezia, Trento, Padova, Verona e Vicenza assediarono il maniero: solo il tradimento per soldi, di un suo uomo di fiducia, permise agli assedianti la presa della cortina esterna. Alberico, senza possibilità di difesa si arrese sperando in tal modo di aver salva la vita per sé e per i suoi cari. Fu tutto inutile, le efferatezze compiute dal fratello Ezzelino III erano state troppe e la vendetta fu tremenda: il giorno seguente, i suoi figli maschi, alcuni dei quali ancora bambini, vennero letteralmente fatti a pezzi davanti agli occhi del padre avvinto in catene, la moglie e le figlie arse vive. Lo sventurato Alberico, dopo aver assistito alla carneficina, fu torturato con ferri roventi, legato alla coda di un cavallo e trascinato per Treviso fino alla morte. info: 335-1359044, 333-6232077, www.academia-sanzenone.com

Il mese di agosto riserverà, infine, un’altra rievocazione storica a Miane, tra il 30 ed il 31 agosto. “Bandenkampf 1944” il titolo della manifestazione per il 70° anniversario del Rastrellamento del Cansiglio sulle Prealpi Trevigiane. Per l’occasione un percorso anulare tra Malga Federa e Malga Salvedella Vecia permetterà di collegare una serie di siti, in ognuno dei quali sarà presente un campo statico tematico.

Info: 0438-899311, www.comunedimiane.it

Facebook Comments

Leave a Reply

You may also like

I benefici dell’allenamento integrato

  Pubbliredazionale Stretching Energetico dei Meridiani e Nordic