Festa dea Sardea e discesa folkloristica

Festa dea Sardea e discesa folkloristica

- in Eventi
265
0
la discesa folkloristica del sile2_thmb

la discesa folkloristica del sile2Non smette di piacere e di radunare sempre più iscritti ad ogni edizione la discesa folcloristica sul Sile che, quest’anno, raggiunge gli oltre 300 iscritti per oltre 60 imbarcazioni. Organizzata per domenica 6 luglio nell’ambito della tradizionale Festa dea Sardea di Silea, sarà abbinata quest’anno ad un raduno di camperisti, per dare proprio a tutti l’opportunità di partecipare con la propria imbarcazione e di trascorrere una giornata di festa sulle acque del fiume Sile. A partecipare non sono però imbarcazioni qualsiasi, bensì non meglio identificati oggetti galleggianti, realizzati grazie a chi si è divertito, nei mesi che precedono l’evento, ad assemblare materiali di recupero con fantasia. Ne esce un coloratissimo carosello di zattere di ogni genere, sci d'acqua, sommergibili, automobili, biciclette e imbarcazioni di ogni tipo, con altrettanto fantasiosi conducenti, per l’allegria e la giocosità di chi si abbarbica lungo le rive del Sile, tra il Ponte dea Goba e la centrale idroelettrica. A metà del percorso, in zona Forte Makallè, i partecipanti alla discesa sia dall’acqua che dalla Restera, possono gustare la tradizionale “vovi e segoea”, una frittata gigante (2000 uova!) che rinfranca gli spiriti e permette di riprendere la strada verso la centrale con ancor più entusiasmo. Il divertimento poi non si conclude con l’arrivo delle imbarcazioni in centrale. Nel pomeriggio, solitamente sotto un cocente sole estivo, nel bacino antistante si svolge una manifestazione assolutamente unica nel suo genere: la Gara delle Vasche da Bagno! La Festa dea Sardea a Silea inizia però già dal 3 luglio, per proseguire con un susseguirsi di serate con musica dal vivo fino al 13 luglio. Ospiti di quest’anno AC-DI, Fronte del Vasco, Barracuda, absolute5, Batisto Coco e molti altri, per tener compagnia al pubblico durante le serate, da trascorrere piacevolmente all’ombra, degustando pesce azzurro e sorseggiando qualche spritz.

About the author

Facebook Comments

Leave a Reply

You may also like

I benefici dell’allenamento integrato

  Pubbliredazionale Stretching Energetico dei Meridiani e Nordic