I ragazzi di Treviso protagonisti di Ciak Junior

I ragazzi di Treviso protagonisti di Ciak Junior

CiakJunior_thmb

CiakJunior2015_LoSballoSballato4Domenica 24 maggio alle 10 su Canale 5 va in onda la seconda puntata di Ciak Junior girata a Treviso. Il programma, giunto alla 26esima edizione, dà spazio a brevi film ideati e interpretati da ragazzi e ai momenti divertenti e intensi del backstage, girati con l’aiuto di due troupe di professionisti, trasformando in questo modo i ragazzi da semplici spettatori a veri e propri protagonisti. Il progetto è ideato da Francesco Manfio e Sergio Manfio ed è realizzato in collaborazione con l’UNESCO Venice Office.

Insieme ai 3 corti realizzati quest’anno in Italia, il 29 e 30 maggio anche i film girati in altri 5 Paesi del mondo saranno in concorso al Festival internazionale Ciak Junior di Cortina d’Ampezzo Ciak Junior 2015_Lo sballo sballato2_(BL). Il report dal Festival sarà trasmesso da Canale 5 domenica 7 giugno.

All’interno del programma questa settimana va in onda il film Lo sballo sballato, ideato e interpretato dagli studenti della 1° Elettrici e della 1°A Acconciatori dell’Istituto Professionale “Turazza” di Treviso. Tra gli interpreti ci sono anche alcuni studenti di altre scuole di Treviso, selezionati tramite un casting. “Nei cortometraggi di Ciak Junior la tematica è sempre scelta dai ragazzi, e noi ci adattiamo alle loro esigenze. Nel caso del film di Treviso è stato molto interessante poter collaborare con tanti ragazzi che hanno partecipato al casting con noi per scegliere i protagonisti”, afferma convinto Sergio Manfio, che dei film italiani è il regista.

CiakJunior2015_LoSballoSballato3OKIl film

Ecco come i ragazzi autori del soggetto raccontano il loro film: “Marco è un ragazzo timido e insicuro: per questo è preso in giro dai compagni. Per essere accettato decide di cambiare look e comportamento. Un amico lo spinge a fumare e a provare delle droghe: adesso sta diventando più popolare tra i coetanei… ma lo sarà davvero? A una festa, dopo aver preso delle pasticche, Marco si sente male. L’unica ad aiutarlo è Sara, che cerca di allontanarlo dalle cattive compagnie. Marco, grazie all’amore per Sara, decide di denunciare gli spacciatori, ma uscire da quel giro non è così semplice…”
Il cortometraggio tratta un tema nuovo per Ciak Junior Italia, e si può dire rappresenti un punto di svolta per il progetto, anche dal punto di vista della resa visiva, oltre che per la novità rappresentata dal casting indetto per trovare alcuni dei protagonisti tra gli studenti di Treviso.Ciak Junior 2015_Lo sballo sballato1OK

A 25 anni dalla nascita di questo progetto sulla Tv per ragazzi, che ha assunto dimensioni internazionali arrivando a coinvolgere negli anni 28 Paesi del mondo, i due ideatori Francesco Manfio e Sergio Manfio hanno deciso di “regalare” alla propria città la realizzazione di un cortometraggio: Ciak Junior Treviso.

Il soggetto per Lo sballo sballato è stato scelto tra quelli inviati dagli studenti delle scuole medie e superiori di Treviso, e la partecipazione delle scuole è stata ampia. Anna Caterina Cabino, assessore alla Scuola del Comune di Treviso, ha dato il suo appoggio al progetto; anche la Consulta Provinciale degli Studenti di Treviso è stata coinvolta, promuovendo il progetto all’interno delle scuole e successivamente collaborando con gli organizzatori nella fase di scelta del soggetto da realizzare. Nel film, che tratta il tema della droga e dello spaccio, appaiono anche due volanti della Polizia e un ringraziamento particolare va alla Questura di Treviso che ha appoggiato fin da subito il progetto, mettendo a disposizione due auto e 4 poliziotti.

Info e possibilità di rivedere film e trasmissione sulla pagina FB ufficiale di Ciak Junior.
Ufficio stampa Gruppo Alcuni, Giovanna Masobello, 0422.421.165 - 335.1211313, www.ciakjunior.it

Facebook Comments

Leave a Reply

You may also like

OFFI-CINE Veneto sulle ali del Leone

Alla 73° MOSTRA DEL CINEMA OFFI-CINE veneto ha