INQUINAMENTO A SCORZÈ . MANENTE (PD): “10 ANNI SENZA RILEVAMENTI ARPAV”

INQUINAMENTO A SCORZÈ . MANENTE (PD): “10 ANNI SENZA RILEVAMENTI ARPAV”

- in Cronaca, Le ultime, Salute
315
0
FB_IMG_1446665389639

I consiglieri Pd di Scorzè
sollevano preoccupazioni per  lo stato dell’inquinamento atmosferico e acustico nella
città: al traffico del centro,  da sempre soffocato dal passaggio di mezzi pesanti, si è sommato da alcuni mesi il traffico causato dall'apertura del nuovo casello autostradale. "A questo contesto si aggiungerà il nuovo
impianto di trigenerazione della San Benedetto, attivo dai primi del 2016" spiega la capogruppo Pd, Gianna Manente "non siamo contro l’impianto , ma è  dovere dell’
Amministrazione fare tutto il possibile per garantire la salute dei cittadini. Come possiamo essere sereni se
nemmeno si conosce la situazione attuale della qualità dell' aria? Dal sito arpa.veneto.it le ultime rilevazioni nel territorio comunale risalgono a novembre – dicembre del 2005”. Il gruppo consiliare Pd ha chiesto all'Amministrazione di concordare con l’ Arpav un piano dettagliato dei rilievi
atmosferici e acustici nel territorio comunale ".

Giacomo Molucchi

FB_IMG_1446665389639

Facebook Comments

You may also like

TG+ 05 SETTEMBRE EDIZIONE DELLA SERA

Ecco le principali notizie di Treviso e Provincia: