La prima Tattoo Convention, nuove forma d’arte a Venezia

La prima Tattoo Convention, nuove forma d’arte a Venezia

- in Eventi
1158
0
tatuaggi venezia_thmb

tatuaggi venezia 5Tre giorni da "tutto esaurito" per la prima Venezia International Tattoo Convention, svolta nel weekend del 2-4 ottobre all'Hotel Russott di Mestre.

La Convention, organizzata da VT Events, ha visto la partecipazione di 150 tatuatori selezionati da tutto il mondo (Corea del Sud, Regno Unito, Malta, Russia, Argentina, Nuova Zelanda, Stati Uniti, Portogallo e, ovviamente, Italia) che per i tre giorni di convention hanno portato il loro stile artistico a Venezia, realizzando più di mille tatuaggi.
"Venezia, la città d'arte per antonomasia, si è oggi aperta ad una nuova forma d'arte che, nata in una sottocultura, è oggi ufficialmente riconosciuta ed apprezzata da un pubblico amplissimo , come diversissimi  sono stati i visitatori: giovani, meno giovani, "alternativi" e famiglie" commenta Giorgio Polacco, addetto stampa della manifestazione.tatuaggi venezia 3
Migliaia i visitatori richiamati dal fascino del tattoo. E tra tatuaggi, dimostrazioni di bodypainting, esibizioni artistiche, pole dance ed occasioni di solidarietà (tra gli stand vi era anche una raccolta fondi a favore della Riviera del Brenta), una certezza: è stata la prima tattoo convention a Venezia, ma non sarà l'ultima.

 

 

Giacomo Molucchi

Facebook Comments

You may also like

TG+ 05 SETTEMBRE EDIZIONE DELLA SERA

Ecco le principali notizie di Treviso e Provincia: