Lega-Forza Italia: da Conegliano 2017 a Treviso 2018?

Lega-Forza Italia: da Conegliano 2017 a Treviso 2018?

- in Le ultime, Politica
427
0
image

Tra le tante sentenze pervenute domenica dalle Elezioni Comunali in provincia di Treviso , la più chiacchierata è senz'altro la vittoria di Fabio Chies a Conegliano (nella cover assieme al segretario comunale della Lega Christian Boscarol): col 51,8% delle preferenze, che gli ha permesso di guadagnare l'amministrazione cittadina senza necessità di ballottaggio, l'erede di Floriano Zambon mantiene salda nelle mani del centrodestra una piazza irraggiungibile sia per Alessandro Bortoluzzi (candidato del entrosinistra) che per Massimo Bellotto (Movimento 5 Stelle), fermi rispettivamente al 30,8% e al 12,5%.

Candidato da Forza Italia col pieno appoggio di Lega Nord e Fratelli d'Italia (nonché delle liste civiche "Popolari per Conegliano", "Forza Conegliano" e "Conegliano in Movimento"), Chies ha sostanzialmente dimostrato ciò che in molti già ritenevano: a dispetto dei terremoti occorsi ai vertice di PDL e Carroccio nell'ultimo abbondante lustro, l'asse tra i due partiti-chiave del centrodestra rimane la formula più vincente in ottica elettorale. Perlomeno al Nord. Sicuramente in Veneto e soprattutto in Provincia di Treviso.

  • Iscriviti al Social TG+
    Iscriviti al Social TG+
    Iscriviti al Social TG+

Forte di questa rinnovata convinzione, il segretario regionale della Lega, Gianantonio Da Re, ha rotto il ghiaccio proprio ieri, una volta ufficializzati i risultati delle urne di Marca: "Gli equilibri generali sono rimasti sostanzialmente immutati, nei Comuni trevigiani chiamati domenica scorsa al voto. Spicca però il grande successo dell’alleanza tra Lega e centrodestra a Conegliano: vittoria netta, e grazie alla Lega stavolta senza dover andare al ballottaggio. Una Lega che entra nel gruppo di maggioranza con quattro consiglieri comunali."

imageDopo la premessa, il proclama: "Torna un accordo vincente, che tra pochi mesi verrà riproposto agli elettori a Treviso capoluogo".
Contagiato dall'entusiasmo per il risultato coneglianese, insomma, Toni Da Re ha ostentato grande sicurezza in vista delle elezioni comunali dell'anno prossimo per la poltrona di Ca' Sugana.
La domanda a questo punto sorge spontanea: chi può essere il candidato capace di riunificare con successo Forza Italia e Lega Nord anche a Treviso?

 

Facebook Comments

You may also like

social tg+ 17 novembre sera

Autonomia, Zaia va da Bressa – per il