Minicorso VaV

Minicorso VaV

- in Cronaca, Eventi, Le ultime, Sport
280
0
volo_a_vela-1024x731

Dato il successo dei precedenti incontri, Mercoledì 4 novembre alle 20.30 si terrà, presso il 51° Stormo della base di Istrana (TV), la prima delle tre serate tenute dall’aeroclub di Belluno dedicate al volo con l’aliante. L’aeroclub di Belluno con questo minicorso incontrerà gli appassionati per parlare del volo in aliante con video, fotografie, qualche cenno teorico di aerodinamica, di meteorologia, di strumenti e comandi dell’aliante, procedure in linea di volo e molte altre nozioni. Un modo diverso e divertente per prendere un primo contatto con lo spirito e l’affascinante disciplina del volo a vela. Saranno ospiti delle serate due campioni del mondo ed il direttore della scuola centrale di volo a vela di Rieti. La seconda e la terza serata si terranno sempre al 51° l'11 e il 25 Novembre. L’ingresso è gratuito previa iscrizione al sito dell’aeroclub di Belluno. Per chi volesse, ino
ltre, per intraprendere la disciplina  del volo a vela, è necessario l’ottenimento della licenza aeronautica di pilota d’aliante, un corso vero e proprio che si tiene a Belluno presso l’omonimo Aeroclub. La scuola di Belluno permette di vivere esperienze di volo a stretto contatto con l’affascinante Arco Alpino, sin dal primo giorno di corso. Questa peculiarità permette all’allievo ed al futuro socio, di acquisire confidenza con la meteorologia locale e l’ambiente orografico, praticamente al centro tra la famosa Cortina e l’incantevole Altopiano di Asiago.

REQUISITI PER L’OTTENIMENTO DELLA LICENZA DI VOLO

16 anni di età con il consenso dei genitori pereffettuare il primo volo da solista.

17 anni di età per poter sostenere l’esame finale.

Visita medica presso un Istituto Medico Legale dell’Aeronautica; i successivi rinnovi possono essere effettuati presso un medico specializzato.

MATERIE DEL CORSO

Viene svolto seguendo i programmi teorico-pratici ministeriali. La teoria tratta i seguenti argomenti:

– Nozioni generali sugli aeromobili.

– Principi del volo.

– Procedure operative.

– Regolamentazione aeronautica.

– Navigazione aerea.

– Meteorologia.

– Comunicazioni.

– Cenni di medicina aeronautica e psicologiaaeronautica

A livello pratico devono essere effettuati almeno 40 voli per un totale di circa 13 ore di volo così suddivise: le prime 7 sono effettuate con l’istruttore a bordo e portano al conseguimento dell’ATTESTATO DI ALLIEVO PILOTA, le rimanenti da svolgere in parte con l’istruttore a bordo ed in parte da SOLISTA. Prevede procedure d’emergenza, manovre pre-acrobatiche come la vite, gli stalli, ad esempio, per acquisire la massima sicurezza in volo. Ogni missione prevede un Briefing prima del decollo ed un Debriefing alla conclusione della missione, per condividere con l’istruttore lo stato d’apprendimento,gli obbiettivi della missione e gli errori commessi. Alla fine del programma teorico è previsto un pre-esame in tutto e per tutto simile all’esame finale,che, solo in caso di esito positivo,darà poi seguito all’eame ministeriale per il conseguimento della licenza.

 

Read more at www.aeroclubbelluno.org

 

Gian Nicola Pittalis

volo_a_vela-1024x731

Facebook Comments

You may also like

TG+ 04 AGOSTO EDIZIONE DELLA SERA

Ecco le principali notizie di Treviso e provincia: