Mobilità sostenibile con la bici elettrica

Mobilità sostenibile con la bici elettrica

- in 4 ruote, Le ultime
782
0
decathlon

Sono sempre più frequenti le giornate ecologiche e quelle a targhe alterne imposte dai sindaci delle città, a Treviso l’amministrazione comunale ha dato il via al progetto “Respiro meglio a Treviso”, fissando delle domeniche in cui le auto lasciano il posto a pedoni e ciclisti. “Continuiamo nel percorso di attenzione all’ambiente, alla mobilità sostenibile e a creare delle abitudini diverse tra i cittadini, più attente alla salute di tutti – dichiara l’assessore all’ambiente Roberto Grigoletto - Tutto questo tenendo conto anche delle esigenze della città“.
Se per molti lo stop alle auto è un’occasione per godersi il centro cittadino senza smog, per molti altri, vuoi per le distanze vuoi per l’esigenza di raggiungere la propria destinazione in breve tempo, l’obbligo a lasciare la propria automobile in garage può trasformarsi in un disagio. Un’ottima soluzione sono sicuramente le biciclette elettriche, rappresentano infatti un mezzo alternativo e decisamente green di muoversi nelle grandi città, ma anche nei piccoli centri, nel rispetto dell’ambiente. Sono dotate di un motorino elettrico intelligente che assiste la pedalata (Pas System), che capisce quando il conducente sta impiegando o meno i pedali, azionandosi e disattivandosi automaticamente.
Queste biciclette a pedalata assistita possono raggiungere grazie alla propulsione elettrica, un massimo di 25 km/h, limite massimo consentito per legge, oltre i quali torneranno a funzionare come normali bici a pedali. Un mezzo, dunque, pratico, ecologico ed economico, ideale per destreggiarsi nel traffico.
Decathlon propone sul mercato BTwin Bici Elettrica Original 700, grazie a un solido telaio in alluminio con sospensione posteriore integrata regolabile in durezza e alla forcella ammortizzata è una bicicletta adatta ai diversi tipi di terreno e permette di assorbire gli urti e le vibrazioni per una guida precisa e confortevole. Il motore brushless 250 watts in propulsione, è posizionato nella parte posteriore, ciò permette un’ottima manovrabilità dello sterzo e una guida più confortevole. 21 velocità con cambio “push / pull” per una maggiore precisione consentono di superare senza fatica anche i dislivelli più importanti. Il manubrio semirialzato in acciaio è regolabile e orientabile per garantire una corretta posizione del busto. Ulteriore garanzia di adattabilità sia alla città sia alla campagna è data dai copertoni polivalenti con indicatore di usura. Ultimo ma non meno importante il sistema di frenata efficace e progressivo che rende questa bicicletta il mezzo più sicuro. La garanzia a vita offerta da Decathlon su telaio e manubrio sta ad indicare la qualità di questo prodotto.
Abbiamo chiesto a Luca, imprenditore di quarant’anni di provare per due giorni BTwin Bici Elettrica Original 700 ecco la sua recensione: “Posso ritenermi molto soddisfatto, la bici è solida e resistente e nonostante il motore è leggera da guidare. La batteria dura a lungo, caratteristica che la rende ideale anche per chi la usa per raggiungere il posto di lavoro. Mantenendo la modalità 1, ovvero la pedalata assistita fino a 17 km/h ha un’autonomia che supera di gran lunga i 60 km. Le 21 velocità la rendono adatta per ogni esigenza, e perfetta anche per i dislivelli, è pratica ideale per chi lavora in centro città, risparmi il tempo di dover cercare parcheggio. Son rimasto molto colpito dal motore, silenzioso e dagli ammortizzatori che la rendono davvero confortevole. Inoltre cosa molto importante è di facile utilizzo adatta a persone di tutte le età.
Senza dubbio una buona alternativa che permette di lasciare la macchina a casa e godere di queste meravigliose giornate primaverili!

Tutti i clienti possessori di CARTA DECATHLON possono testare GRATUITAMENTE PER 3 GIORNI tutte le bici elettriche.
decathlon1

 

 

Via Brescia, 3 - Olmi di San Biagio di Callalta (TV) 0422.893008

 

Pubbliredazionale

About the author

Facebook Comments

You may also like

BII ONLUS alla Biblioteca Civica di Mestre

Se il libro ha una valenza per la