Montebelluna medaglia d’oro di solidarietà

Montebelluna medaglia d’oro di solidarietà

- in Le ultime, Solidarietà
201
0

“Nessuno escluso”, così si chiama il progetto messo in campo a Montebelluna per aiutare le famiglie. L’iniziativa, promossa da “Cittadini volontari” per la consegna di alimenti alle famiglie in difficoltà in tutto il territorio. Proprio per questo l’amministrazione comunale ha rinnovato anche quest’anno il proprio sostegno economico a favore dell’associazione. Attiva dal 2010, l’iniziativa nasce per sostenere le famiglie in difficoltà con aiuti diretti e concreti. Grazie a “Nessuno escluso”, infatti, vengono raccolti alimenti prossimi alla scadenza, ma comunque ottimi dal punto di vista qualitativo, che vengono consegnati ai nuclei familiari bisognosi. Convinti dal buon cuore che anima i cittadini gli uni verso gli altri, anche molti grossisti della zona sono scesi in campo mettendo a disposizione dell’associazione prodotti a lunga scadenza importanti (pasta, olio, riso, zucchero, tonno, farina, prodotti per bambini) a prezzi di costo,
per integrare la raccolta normale e procedere ad una distribuzione un più sostanziosa. Le famiglie destinatarie
di questa forma d’aiuto sono individuate dai Servizi sociali del comune in modo che non ci siano sovrapposizioni rispetto ad altri benefici simili promossi da altre associazioni e ad oggi sono circa 60 nuclei familiari che si aggiungono
alle 140 famiglie che giù si rivolgono a promosse da Protezione civile e Caritas, per un totale di circa 500 persone. <<Questa forma di solidarietà tra ente pubblico e volontariato si sta dimostrando molto efficace – sottolinea Elzo Severin, assessore ai servizi sociali – perché integra altre azioni simili da tempo presenti. In momenti in cui il numero delle famiglie in difficoltà aumenta sempre di più, è importante poter contare sul supporto dei cittadini volontari in
grado di arrivare dove a volte, anche per il patto di stabilità, l’amministrazione comunale, con le proprie risorse, non riesce>>.

Gian Nicola Pittalis

montebelluna_soliderieta_notizieplus

Facebook Comments

You may also like

Social Tg+ 21 dicembre ed. mattino

Cronaca. Officina abusiva gestita da nigeriani a Quinto.