MTB Rockrider 560: comfort, leggerezza e prestazioni al top

MTB Rockrider 560: comfort, leggerezza e prestazioni al top

- in 4 ruote, Le ultime, Speciali
683
0
rockrider 560

Per la gamma MTB Escursionismo Sportivo, Decathlon ha presentato un nuovo modello di grande interesse: Rockrider 560, sviluppata e testata dagli esperti del B'TWIN Village, a Lille. Erede della 540, la nuova Rockrider 560 è pensata specificamente per le escursioni sportive in mountain bike, con frequenza intensiva.

Del modello precedente migliora tutte le caratteristiche, guadagnando in leggerezza, prestazioni e comodità d’uso. L’esclusivo telaio ROCKRIDER CGF (“Comfort Geometry Frame”) PRO in alluminio 6061 per ruote da 27,5 pollici offre il miglior compromesso possibile tra le qualità di attraversamento (la capacità di sorpassare un ostacolo), dinamismo (la possibilità di cambiare il ritmo, accelerare o frenare), manovrabilità (cambi di direzione), trazione (trasmettere la forza motrice al suolo), rigidità laterale (capacità della ruota di non deformarsi sotto caricolaterale), e aderenza al suolo.

Il nuovo telaio con triangolo anteriore "double butted" guadagna poi 300g rispetto al precedente CGF EVO. Inoltre, la sospensione anteriore con forcella ROCKSHOX 30 SILVER è più leggera di 180g rispetto a quella della ROCKRIDER 540, le ruote AERO TRAIL PRO pesano 600 grammi in meno, e la trasmissione recupera infine altri 100 grammi per una nuova MTB che fa dell’estrema leggerezza un grande punto di forza.

La comodità, poi, non è certo da meno: grazie alla postazione di guida rialzata il comfort risulta migliorato, e grazie al reggisella B'TWIN ERGOFIT EVO (sottile 27,2mm e con profilo ad amaca) la bici ha una seduta con 5 volte più ammortizzamento rispetto ad un telaio tradizionale. Le impugnature B'TWIN ergonomiche (non cilindriche) consentono presa più naturale e meno stancante.

Grazie poi alle caratteristiche tecniche studiate in Francia, la MTB Rockrider 560 presenta performance di tutto rispetto. Con freni anteriore e posteriore a disco idraulico B'TWIN by TEKTRO, la frenata risulta ancora più potente, anche sotto la pioggia e nel fango, il che farà la felicità di tutti gli escursionisti sportivi più esigenti. La forcella conica è studiata per migliorare la ridigità alla guida. Escursione di 100mm, con regolazione +/- della durezza della forcella. Essa è provvista anche di blocco per evitare il pompaggio sulle parti scorrevoli, che viene azionato direttamente dal manubrio grazie al comando COMBO LOCK, ergonomico e integrato per il massimo dell’efficienza.

La MTB Rockrider 560 è disponibile in 4 taglie: taglia S 12,85 kg senza pedali, taglia M 12,95 kg senza pedali, taglia L 13,00 kg senza pedali, taglia XL 13,15 kg senza pedali.

Il telaio, la forcella rigida, il manubrio e l’attacco sono garantiti a vita.

 

IL PARERE DELL’ESPERTO

In compagnia degli esperti del Decathlon di Olmi di San Biagio di Callalta (TV), abbiamo testato la nuova MTB Rockrider 560 lungo la Presa 9 del Montello, caratterizzata da strappi corti alternati a piani e qualche bella discesa.

“E’ una mountain bike che migliora tutti i punti di forza della precedente 540: sia in termini di comfort che di prestazioni. La seduta ora risulta più comoda, la bici si manovra in modo meno stancante, consentendo quindi di migliorare in modo automatico le proprie performance escursionistiche. Inoltre, i nuovi freni permettono una guida più estrema, coadiuvata egregiamente dall’affidabilità della trasmissione SRAM. Il telaio, interamente in alluminio, ha acquistato in leggerezza, grazie anche al lavoro eseguito da BTWIN sulle nuove ruote a 28 raggi in alluminio doppia parete, e ad altri componenti ora tutti più leggeri.

E’ una bici dall’ottimo rapporto qualità-prezzo, che può regalare grandi soddisfazione sia agli escursionisti esigenti, sia agli appassionati amatoriali, al costo di ben pochi compromessi (come l’assenza della sospensione posteriore, quasi impercettibile nella stragrande maggioranza delle condizioni di guida).”

Facebook Comments

You may also like

social tg+ 17 novembre sera

Autonomia, Zaia va da Bressa – per il