Padovani sempre più poveri

Padovani sempre più poveri

- in Cronaca, Le ultime
101
0
TascheVuote_thmb

TascheVuoteRedditi diminuiti dell’1% in 4 anni nella città del Santo.: questo il dato allarmante emerso da una ricerca condotta dalla Cisl di Padova e Rovigo. Secondo lo studio nelle due province l’effetto del bonus fiscale degli 80 euro introdotto dal governo viene completamente eroso a causa della tassazione locale. Nello specifico, la ricerca evidenzia che l’aumento della fiscalità locale tra il 2010 e il 2013 è cresciuto in maniera esponenziale fino a toccare quota +42% nonostante il livello medio delle imposte pagate dai veneti sia tutt’ora tra i più bassi d’Italia. Nel 2013, una boccata d’ossigeno arriva grazie all’introduzione di nuove detrazioni fiscali: dai figli a carico al risparmio energetico fino a coprire anche il recupero edilizio di immobili già esistenti, ma tutto ciò sembra non bastare. La maglia nera va alla provincia di Padova dove il peso fiscale sopportato dalle famiglie è stato il più elevato di tutta la regione. Altro dato riscontrato è che ben il 40% dei padovani ha sostenuto costi salati con l’introduzione della nuova tassa sulla casa, la Tasi, rispetto alla precedente, la temutissima Imu sulla prima casa.

Linda Tognin

About the author

Facebook Comments

Leave a Reply

You may also like

OFFI-CINE Veneto sulle ali del Leone

Alla 73° MOSTRA DEL CINEMA OFFI-CINE veneto ha