Play off volley: Imoco, che peccato

Play off volley: Imoco, che peccato

- in Le ultime, Sport
214
0
ImocoPomiFinale_thmb

ImocoPomiFinaleE' stata una lunga battaglia ma alle Pantere è mancato il graffio decisivo. Niente finale scudetto per l'Imoco Volley Conegliano che nonostante una partita tiratissima, finita solo al tie break, chiude la stagione senza riuscire a centrare l'obiettivo: abbattere la Pomì Casalmaggiore. In un Palaradi di Cremona praticamente esaurito e in diretta televisiva su Raisport, le ragazze di coach Chiappini si sono fatte valere: dopo un primo set di grande equilibrio perso solo ai vantaggi 28 a 27, hanno ripreso in mano la partita e vinto il secondo e il terzo parziale, lasciando alle lombarde solo 19 e 18 punti. Il quarto set è ancora lotta durissima all'ultimo punto: il match si fa sempre più intenso e agonisticamente acceso. Alla fine la spunta la Pomì, 26 a 24, con un ace di Tirozzi.

Nel tie break Ortolani e compagne continuano a difendere tutto, ma anche De Gennaro non è da meno. Si resta appaiate nella bolgia del Palaradi fino al 7-5, quando coach Chiappini chiama il time out per non lasciare scappar via le padrone di casa. La posta in palio è altissima e il pallone pesa. La Pomì, però, prende il largo (9-5) e le Pantere sprofondano a -5. Alla fine le lombarde chiudono il conto, 15 a 10, lasciando l’amaro in bocca a un’Imoco che è andata davvero vicinissima a raggiungere la finale, che ora sarà Novara contro Casalmaggiore.

Peccato non sia bastata questa prova di grande orgoglio. Peccato si non si sia sfruttata l'occasione dopo le prime due gare vinte. Ma L'Imoco ha regalato ai suoi tifosi una grande stagione, ricca di emozioni e soddisfazioni.

About the author

Facebook Comments

Leave a Reply

You may also like

OFFI-CINE Veneto sulle ali del Leone

Alla 73° MOSTRA DEL CINEMA OFFI-CINE veneto ha