Premio Rotary: Arte e Cultura

Premio Rotary: Arte e Cultura

- in Eventi
213
0
rotary

È Alex Altinier il vincitore del “Premio Rotary Arte e Cultura 2016”, indetto dal Rotary Club di Venezia e riservato agli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Venezia. Il tema proposto quest’anno, da realizzare con una tecnica incisoria liberamente scelta dai concorrenti, era: “Migranti”.

La Giuria del Rotary ha deciso all’unanimità di assegnare il Premio di 2.000 euro ad Alex Altinier, autore dell’acquaforte-acquatinta “Passo dopo passo”, scegliendola tra le venti opere concorrenti, precedentemente selezionate dai docenti dell’Accademia. La Giuria ha voluto inoltre “segnalare” altre due opere, premiandole con 1.000 euro ciascuna: “Andandosene”, acquaforte-acquatinta di Luisa Cornacchia e “Buco”, acquaforte di Ulisse Zucchetti.

I premi sono stati consegnati il 15 aprile 2015 in occasione dell’inaugurazione di una mostra, visitabile fino al 1° maggio 2016, comprendente tutte le opere delle quattro edizioni del Premio e ospitata negli spazi espositivi del Museo di Ca’ Pesaro.

Un evento, che si richiama, idealmente, alle finalità del testamento della duchessa Bevilacqua La Masa, che nel 1898 donava il palazzo al Comune di Venezia, affinché ospitasse mostre di giovani artisti, «ai quali è interdetto l’ingresso nelle grandi mostre». II “Premio Rotary Arte e Cultura” è nato nel 2013 su iniziativa del Rotary di Venezia con l’intento di offrire un sostegno economico agli studenti dell’Accademia di Belle Arti, stimolando nel contempo la loro creatività, proponendo un tema, ogni anno diverso, ispirato agli eventi più significativi del nostro tempo.

Il tema di quest’anno, “Migranti”, ha visto una nutrita partecipazione di concorrenti, che, pur nella molteplicità dei linguaggi, hanno presentato opere di considerevole livello espressivo e tecnico.

Esiti, che fanno bene sperare per il futuro del Premio, che si colloca ormai tra gli eventi annuali più significativi della realtà culturale veneziana.

È Alex Altinier il vincitore del “Premio Rotary Arte e Cultura 2016”, indetto dal Rotary Club di Venezia e riservato agli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Venezia. Il tema proposto quest’anno, da realizzare con una tecnica incisoria liberamente scelta dai concorrenti, era: “Migranti”

La Giuria del Rotary ha deciso all’unanimità di assegnare il Premio di 2.000 euro ad Alex Altinier, autore dell’acquaforte-acquatinta “Passo dopo passo”, scegliendola tra le venti opere concorrenti, precedentemente selezionate dai docenti dell’Accademia. La Giuria ha voluto inoltre “segnalare” altre due opere, premiandole con 1.000 euro ciascuna: “Andandosene”, acquaforte-acquatinta di Luisa Cornacchia e “Buco”, acquaforte di Ulisse Zucchetti.

I premi sono stati consegnati il 15 aprile 2015 in occasione dell’inaugurazione di una mostra, visitabile fino al 1° maggio 2016, comprendente tutte le opere delle quattro edizioni del Premio e ospitata negli spazi espositivi del Museo di Ca’ Pesaro.

Un evento, che si richiama, idealmente, alle finalità del testamento della duchessa Bevilacqua La Masa, che nel 1898 donava il palazzo al Comune di Venezia, affinché ospitasse mostre di giovani artisti, «ai quali è interdetto l’ingresso nelle grandi mostre». II “Premio Rotary Arte e Cultura” è nato nel 2013 su iniziativa del Rotary di Venezia con l’intento di offrire un sostegno economico agli studenti dell’Accademia di Belle Arti, stimolando nel contempo la loro creatività, proponendo un tema, ogni anno diverso, ispirato agli eventi più significativi del nostro tempo.

Il tema di quest’anno, “Migranti”, ha visto una nutrita partecipazione di concorrenti, che, pur nella molteplicità dei linguaggi, hanno presentato opere di considerevole livello espressivo e tecnico.

Esiti, che fanno bene sperare per il futuro del Premio, che si colloca ormai tra gli eventi annuali più significativi della realtà culturale veneziana.

 

 

Aldo Andreolo

Facebook Comments

You may also like

Social Tg+ 21 dicembre ed. mattino

Cronaca. Officina abusiva gestita da nigeriani a Quinto.