Riducono in povertà un anziano, arrestati

Riducono in povertà un anziano, arrestati

- in Cronaca
174
0
AnzianoPovero_thmb

AnzianoPoveroUna badante sarda, Immacolata Marongiu di 57 anni, e il suo compagno Andrea Duse, 56 anni residente a Monselice, sono stati arrestati dai carabinieri per circonvenzione d’incapace con l’aggravante della consistente offesa ai danni patrimoniali nei confronti di un anziano di 70 anni di cui la donna avrebbe dovuto occuparsi. La vittima abita a Battaglia Terme e da diverso tempo era in balia dei due delinquenti che lo costringevano a fare continui prelievi bancari e a firmare assegni a loro favore. Non paghi i due si erano impossessati dell’abitazione e dell’automobile del settantenne, costringendolo a dormire nel garage. L’ingente quantità di liquidi versati a favore di Duse, noto pregiudicato come anche la sua compagna, hanno insospettito i carabinieri, che, dopo una scrupolosa indagine coordinata dal pm Giacomelli, hanno portato alla luce il sistema utilizzato dai due complici che si presentavano come “persone che aiutano il prossimo” per poi mettere in atto il loro piano di frode nei confronti di persone bisognose, senza contare le continue umiliazioni a cui l’anziano di Battaglia Terme è stato sottoposto.

Marco Mattiazzo

Facebook Comments

You may also like

OFFI-CINE Veneto sulle ali del Leone

Alla 73° MOSTRA DEL CINEMA OFFI-CINE veneto ha