Salmone in crosta alla Trevigiana

Salmone in crosta alla Trevigiana

- in Chef plus
324
0
SalmoneInCrosta_thmb

SalmoneInCrostaIngredienti per 12 persone
Un salmone da 3 kg
Un kg di radicchio di Treviso largo
500 gr. di pasta sfoglia surgelata
Mezzo bicchiere di olio d’oliva extravergine
Sale e pepe
Burro
Un uovo

Preparazione
Pulite il salmone, toglietegli le lische ottenendone due baffe (filetti). Con cura e tanta pazienza togliete tutte le spine con una pinzetta e la pelle con un coltello ben affilato. Coprite le baffe con il cellophane e mettetelo in frigorifero.

Ora cominciate a lavare e ad asciugare il radicchio per poi metterlo a rosolare in una padella con l’olio di oliva: il radicchio va tagliato a fette di circa un centimetro, lasciatelo per circa due minuti poi mettetelo a scolare.

Stendete la pasta sfoglia in un foglio di circa 2 millimetri di spessore, appoggiateci sopra una baffa di salmone dopo averla salata e pepata. Meglio ancora se ci aggiungete anche un po’ di aneto fresco. Mettete il radicchio freddo sopra la baffa e coprite con l’altra metà del salmone, anche questa salata e pepata. Chiudete con un lato di pasta sfoglia e spennellate il bordo con l’uovo sbattuto, poi chiudete anche l’altro lato e adagiate il tutto su una teglia spennellata, questa volta, di burro.

Il vostro salmone è pronto per la cottura: in forno già caldo a 200 gradi per 10 minuti, poi a 160 gradi per una mezz’ora. Toglietelo dal forno dieci minuti prima di servirlo: tagliatelo a fette e accompagnatelo con patate al burro e prezzemolo.

Facebook Comments

You may also like

OFFI-CINE Veneto sulle ali del Leone

Alla 73° MOSTRA DEL CINEMA OFFI-CINE veneto ha