Scoperta un’altra discarica abusiva in Veneto

Scoperta un’altra discarica abusiva in Veneto

discarica-abusiva

La Guardia di finanza di Verona ha sequestrato un’area di 40.500 mq., nella zona di San Martino Buon Albergo, adibita a discarica abusiva con rifiuti di ogni genere ritenuti anche pericolosi per la salute. Ne dà notizia l’Ansa. Al fine di consentirne lo smaltimento e mettere in sicurezza l'intera zona - prosegue l’agenzia - il responsabile, rappresentante legale di una società operante nel settore edilizio, verrà segnalato agli enti di competenza: Comune, Arpav (Agenzia regionale per l'ambiente del Veneto), Prefettura e Provincia.

La notizia, naturalmente, è stata cavalcata con grande enfasi dagli ambientalisti e dalle forze politiche maggiormente sensibili al problema. “E’ l’ennesima discarica abusiva in Veneto”, si legge sul profilo facebook del consigliere regionale del M5S, Jacopo Berti. “In Italia discariche come questa ci costano 40 milioni di euro ogni sei mesi in termini di multe europee, oltre ai rischi per la salute”.

"La mafia dei rifiuti in Veneto - prosegue il post-denuncia - opera indisturbata da decenni se non fosse per la magistratura e le forze dell'ordine. Noi stiamo raccogliendo informazioni da mesi e presenteremo il conto a chi sta distruggendo il nostro territorio".

Da parte nostra, noi di Notizie Plus, che alle questioni ambientali rivolgiamo la massima attenzione, pubblicheremo sul numero di gennaio un’ampia inchiesta a livello nazionale, con approfondimenti sulla situazione in regione Veneto. Non perdetevi perciò il prossimo numero di Notizie Plus e continuate a seguirci su queste pagine per un’informazione a Km. zero.

Facebook Comments

You may also like

TG+ 11 APRILE 2017

Queste le principali notizie da Treviso e provincia