SOCIAL TG+ 29 SETTEMBRE EDIZIONE MATTINO

SOCIAL TG+ 29 SETTEMBRE EDIZIONE MATTINO

- in Elenco edizioni TG+
102
0
Featured Video Play Icon

Lavoro e giovani – 90% dei nuovi contratti è a tempo determinato

Durante il convegno “Fare, Coordinare, Pensare” svoltosi ieri sera al BHR Treviso Hotel di Quinto, organizzato da Confartigianati, sono stati presentati alcuni dati assai eloquenti circa l’attuale situazione del lavoro, soprattutto del lavoro giovanile, nella provincia di Treviso. Sono aumentate finalmente le assunzioni ma anche i lavoratori precari: solo 1 contratto su 10 è infatti a tempo indeterminato.

Inchiesta “vino in nero” – Controlli a Salgareda, arrestati tre piemontesi

Tre anni fa la Guardia di Finanza, durante un controllo nell’azienda vitivinicola Vigna Dogarina, aveva trovato 90.000 bottiglie di Sauvignon e Ribolla falsamente etichettate come IGT. Da lì partì un’indagine che si spostò nel piemontese, coinvolgendo circa 60 persone, e che ieri ha condotto all’arresto di 3 uomini di Asti, con l’accusa di aver etichettato fraudolentemente centinaia di migliaia di bottiglie in tutto il nord Italia.

Il ritorno dello Sceriffo – Gentilini tamponato sul PUT, scende dall’auto e dirige il traffico

Alle soglie dei 90 anni, Giancarlo Gentilini non smette di far parlare di sé. Ieri nel tardo pomeriggio infatti l’auto su cui viaggiava lo storico e amato ex sindaco di Treviso, con il proprio accompagnatore e autista, è stata tamponata sulla circonvallazione esterna del PUT. Lo Sceriffo, perfettamente incolume a causa della lievità dell’impatto, con prontezza di spirito è scesa dall’auto mettendosi a dirigere il traffico in attesa delle forze dell’ordine. Gentilini, dopo aver tranquillizzato la donna alla guida dell’altra auto, ha poi dichiarato “Ho guidato questa città per 20 anni, figuriamoci se non so dirigere il traffico per 20 minuti. Ogni sindaco dovrebbe saperlo fare”

Treviso Calcio, il vivaio – presentato il settore giovanile del nuovo club.

Al Maggior Consiglio il presidente del nuovo Treviso Calcio, Luca Visentin, ha presentato il vivaio della società. Squadre juniores, allievi e giovanissimi. Grande soddisfazione del numero 1 del club, che dopo i recenti malumori legati alla questione stadio, sembra aver ritrovato l’entusiasmo dei primi mesi. Nei piani di Visentin, il nuovo settore giovanile diventerà la risorsa più preziosa per la prima squadra.

Facebook Comments

You may also like

social tg+ 13 dicembre sera

I disagi dello sciopero – interventi cancellati e