Su e zo per i ponti, la corsa benefica più amata

Su e zo per i ponti, la corsa benefica più amata

- in Cronaca, Eventi, Le ultime, Sport
201
0
SueZo_thmb

SueZoOrmai è uno degli appuntamenti di maggior richiamo di Venezia, al pari di tradizionali manifestazioni come il Redentore, la Regata Storica, il Carnevale e la Venice Marathon: torna domenica 19 aprile la Su e zo per i ponti, la corsa podistica della laguna. Una corsa non competitiva che coinvolge giovani e meno giovani, famiglie, scuole, gruppi sportivi e non, in una camminata attraverso le calli della città, tutti insieme uniti dall’idea di stare insieme in amicizia e solidarietà.

Fondatore del comitato promotore della Su e Zo, che comprende numerose associazioni, è stato il sacerdote salesiano don Dino Berti, che ne ha guidato per l'ultima volta l’organizzazione nell’edizione del 2000, anno in cui è mancato.

SueZo2015LocandinaPer capire lo spirito dell’iniziativa occorre ricordare anche che, fin dall'inizio, ogni eventuale utile viene devoluto in beneficenza. La partecipazione a questa marcia è sempre stata molto numerosa in tutte le sue edizioni: da un minimo di 1.750 alla prima corsa, ad un massimo addirittura di 19.250 iscritti alla settima gara, oltre naturalmente ai 500 volontari che prestano servizio ai ristori e lungo i percorsi.

E a dare un tocco di colore in più non mancheranno nemmeno quest'anno i gruppi folkloristici d'ogni tipo e provenienza, che danno, con costumi, spettacoli e musiche, quel festoso tono multiculturale che caratterizza ormai la Su e zo.

Gigi Fincato

Info: www.suezo.it

About the author

Facebook Comments

Leave a Reply

You may also like

OFFI-CINE Veneto sulle ali del Leone

Alla 73° MOSTRA DEL CINEMA OFFI-CINE veneto ha