TG+ 13 APRILE 2017

TG+ 13 APRILE 2017

- in Elenco edizioni TG+
63
0
Featured Video Play Icon
  • STUPRO A TREVISO

VIOLENTATA AI GIARDINI, FA ARRESTARE IL MOLESTATORE

Violentata per due ore ai giardini di Porta Altinia a Treviso. Dopo la violenza, la polizia l’aveva soccorsa e all’ospedale i medici avevano confermato gli abusi. Ma lei, nonostante lo choc ha reagito. E con il fidanzato si è messa a caccia del suo violentatore. Ha battuto palmo a palmo la zona di via Roma tra i giardini di porta Altinia, Riviera Santa Margherita e i giardinetti di Sant’Andrea. Nel tardo pomeriggio di ieri, dopo ore di ricerche, la giovane donna ha riconosciuto in un uomo di colore il presunto autore degli abusi di lunedì notte ed ha chiamato la polizia. Che ha bloccato l'uomo. E portato in Questura.

  • GIOCO D'AZZARDO, TREVIGIANI SEMPRE PIU' POVERI

IN AUMENTO LE DIPENDENZE DA GIOCO

La Marca spende quasi due mila euro a testa nel gioco d’azzardo. E Ca' Sugana sigla un accordo tra sindaci per un regolamento unico contro gli abusi. Un complessivo di un miliardo e mezzo di euro. Slot machines e videopoker, Gratta e Vinci e altri giochi online. Una piaga sociale contro cui ieri, per la prima volta, i sindaci di Marca hanno deciso di muoversi collettivamente uniformando ordinanze contro il gioco d'azzardo.

L’accordo è arrivato ieri sera nel corso dell’incontro, a Palazzo dei Trecento, fra gli amministratori trevigiani e il sindaco di Bergamo Giorgio Gori, fautore di uno dei regolamenti comunali più severi nei confronti del gioco d’azzardo. Il primo cittadino di Treviso Giovanni Manildo, “padrone di casa” e promotore dell’incontro di ieri assieme al presidente regionale Anci Maria Rosa Pavanello, a febbraio aveva deliberato che in città le slot possano essere in funzione soltanto dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 22. Nelle settimane successive, sono state elevate una quarantina di sanzioni per il mancato rispetto del regolamento.

  • Iscriviti al Social TG+
    Iscriviti al Social TG+
    Iscriviti al Social TG+
  • TREVISO – OSTIGLIA TUTTA CICLABILE

SARANNO COMPLETATI I LAVORI DELL' EX TRATTA FERROVIARIA ORA PEDALABILE

Iniziano oggi i lavori per la realizzazione dell'ultimo miglio della Treviso-Ostiglia ciclabile. Quasi due chilometri su un percorso totale di 52, ma determinanti per una punga pista ciclabile nella natura. Parte da Quinto e la tratta pedalabile farà concorrenza alla Restera. Tra 4 mesi, quando i lavori saranno conclusi, i trevigiani avranno finalmente una seconda ciclabile per trascorrere una domenica nel verde a due passi dalla città.

  • APRITE VILLA ALBRIZZI FRANCHETTI

UN PATRIMONIO PUBBLICO CHE STA ANDANDO IN DEGRADO

«Il parco di villa Franchetti venga aperto almeno una volta al mese e si prenda atto che la gestione di Fondazione Cassamarca finora è stata fallimentare». E' Italia Nostra, attraverso il presidente Romeo Scarpa a chiedere la riapertura al pubblico della villa settecentesca e del suo parco monumentale. «È necessario mettere in campo un’operazione concreta di tutela e di mantenimento del patrimonio verde», commenta, «per noi questo è un obbligo, il parco non può essere lasciato andare in malora».

Facebook Comments

You may also like

Saldi, commercio, negozi, centro storico. Ecco i dati forniti dall’Ascom Confcommercio.

Il commercio trevigiano ricomincia a salire. Lo dicono