Mercoledì sera: in prima serata il TVB SHOW

Mercoledì sera: in prima serata il TVB SHOW

- in Le ultime, Sport
564
0
i fioi dea sud

Davanti a oltre 4400 tifosi di mercoledì sera alla TVB bastano gli ultimi 2 quarti per archiviare Imola. Sofferenza pura poi lo show di Fantinelli, Rinaldi, Perry e DeCosey non lasciano scampo agli emiliani, che fino a qualche minuto prima ci credevano.

Finisce 77 a 65 con una bellissima prova di carattere di Treviso.

Perry 11, La Torre 7, Moretti 14, Fantinelli 14, Saccaggi 6, Rinaldi 8, Ancellotti 8 e DeCosey 9.

I primi due quarti una Treviso ingurdabile subisce una Imola molto aggressiva e che dimostra subito che vuole portare a casa il risultato. La stessa decisione si dimostra anche dai 20 tifosi arrivati dall'Emilia che continuano ad attaccare briga con i tifosi della marca.

Il primo quarto si chiude sotto di di 5 punti 19 a 14 nel secondo Treviso salva la faccia con 2 bombe negli ultimi secondi e chiude a -4 30 a 34

Inizia il terzo quarto e inizia a giocare anche la tvb che conosciamo con schemi passaggi e schiacciate, insomma la BUTTA DENTRO... sembra che coach Pillastrini in spogliatoio abbia svegliato letteralmente questa squadra che in 4 minuti di gioco si porta da -4 a +9 con un break pazzesco, che lascia basiti i giocatori i Imola e anche i tifosi emiliani. Sembrano veramente rinati questi trevigiani con un Fantinelli spettacolare e 2 americani che lottano da su ogni rimbalzo sia offensivo che difensivo. Anche Rinaldi fa bene il suo mettendo in più occasioni buone palle per i suoi compagni. Imola non ci sta e non molla, alza la testa e si rimette in partita.

Il terzo quarto si chiude con TVB in vantaggio di 3 54 a 51.

Il decisivo quarto tempo inizia con i due quintetti che vogliono vincere e non si risparmiano in nulla. subito Perry mette a segno i suo 10° punto con una bella azione personale e un bel rimbalzo difensivo. I ragazzi si portano sul +7, poi ci pensa Fantinelli con una bomba e un paio di assist meravigliosi per i compagni a infiammare il pubblicoe a portare a +10 dopo 4 minuti.

Treviso mette il turbo e anche una buona Imola non può far molto, +14 dopo nemmeno 6 minuti di gioco e  ancora Fantinelli show.

Insomma non sappiamo cosa sia successo dentro gli spogliatoi ma in campo è tornata una squadra da seria A.

 

Facebook Comments

You may also like

Da Padova a Treviso: i talenti emergenti dello sport locale

Da sempre terra natale di grandi personalità sportive,