Treviso piange la scomparsa dell’architetto Lagrecacolonna

Treviso piange la scomparsa dell’architetto Lagrecacolonna

- in Cronaca, Le ultime, Treviso
1110
0
Lagrecacolonna

E' mancato all'affetto dei suoi cari lunedì, dopo una malattia che negli ultimi giorni lo aveva costretto al ricovero ospedaliero. Treviso ha perso la competenza e la sensibilità dell'architetto Adriano Lagrecacolonna, professionista conosciuto ed apprezzato. Specializzato in impiantistica e microclima, aveva contribuito a realizzare numerosi edifici, ultimo dei quali l'hospice di Bologna. Sportivo appassionato, in gioventù aveva giocato a pallacanestro, prima all'Hesperia e poi alla DuomoFolgore; in età matura aveva accettato il ruolo di consigliere di amministrazione della Pallacanestro Treviso. Proprio in tale ambiente aveva stretto una forte amicizia con Giorgio Buzzavo che così lo ricorda:

"Amici, ci ha lasciato un grande amico, Adriano Lagrecacolonna. Amico con la A maiuscola,un vero signore.
Dopo Mario Stival, dopo Paolo Buzzavo, dopo Gilberto Benetton, dopo Sergio Gei, ci lascia un altro punto di riferimento della mia vita e penso della vita di molti. E questo nel giro di un anno.
Ricordo le cene con “l’Architrave” Scarpa, i viaggi e le partite di golf con il “Professor” Gilberto: sempre pronto a sorridere, sempre pronto a sostenere il prossimo,consigliere meraviglioso.
Era la nostra guida nei viaggi,ci spiegava con grande naturalezza le forme, i colori,delle costruzioni, dei quadri, dei monumenti: era il nostro maestro d’arte.
La notte scorsa non ho dormito, ieri sera dopo queste poche parole di sfogo ed inconsuete per un uomo di poche parole come me mi sono addormentato pensando a Mario che sfida a calcetto gli amici del martedì sera, a Paolo con la canna in mano per pescare i salmoni con Sergio con "el schiral in man", sempre il migliore naturalmente, ed Adriano con Gilberto che continuano a far il par dei campi stellari da 36 buche,sempre a piedi naturalmente .
Adriano lasci una famiglia meravigliosa che ti ha voluto molto bene e, da lunedì, ancora di più.
Ciao"

Facebook Comments

Leggi anche

TVB si suicida nel finale, Cantù ringrazia e vince

S. BERNARDO CINELANDIA CANTU' - DE' LONGHI TREVISO