A PIEDI NUDI

A PIEDI NUDI

- in Le ultime, Viaggi
97
0
Castello di Petroia - Foto di Leonardo Passero

Prati, terra, ruscelli: è tempo di Barefooting

 

Liberi. Via le scarpe, via i calzini, solo i piedi nudi a contatto con la terra. Si chiama Barefooting e impazza tra tutti quelli che sono alla ricerca di esperienze di benessere autentiche.

 Barefooting

Camminare su un morbido prato, posare i piedi sulle rocce fredde, calpestare un sentiero di terra o immergere i piedi nell’acqua gelida e rigenerante di un ruscello di montagna: Barefooting è una filosofia ed una pratica che dimostra da un capo all’altro del pianeta come camminare a piedi scalzi sia benefico, per il corpo e per la mente. Perché migliora la circolazione del sangue e la postura, perché rafforza i muscoli e perché dona un’innata sensazione di libertà, un senso di nuovo ritrovato contatto con la natura e la sua forza primordiale.

Un’esperienza quella del Barefooting così diffusa che oggi moltissime strutture hanno creato percorsi e guide per praticarla al meglio, anche con i bambini.

 

IN ALTO ADIGE, SU PRATI, ERBE E RUSCELLI.

Partiamo dalla Val Pusteria e dal Falkensteiner Hotel & Spa Sonnenparadies: già nel suo verde parco è possibile praticare Barefooting. La struttura è un wellness hotel che interpreta la filosofia del programma Alto Adige Balance: attività all’aria aperta alla ricerca dell’equilibrio fisico ed interiore. Falkensteiner Hotel & Spa Sonnenparadiefa ha fatto della vacanza attiva, del vivere bene e della nutrizione sana i suoi principi fondamentali. Tanti dunque i cammini con i piedi a contatto con la natura che si possono seguire a partire dall’hotel, accompagnati dalla guida Werner. A cui aggiungere, proprio nel cuore del paese di Terento dove la struttura ha sede, il percorso Kneipp bambini, al centro di un parco giochi, per condividere anche con i piccoli quest’ esperienza di benessere. Prezzi a partire da 79 euro al giorno per persona in camera doppia con trattamento di pensione ¾ plus Falkensteiner (Tel. 0472 546266, https://www.falkensteiner.com/it/hotel/sonnenparadies)

Garberhof (7)

Viene naturale togliersi le scarpe quando si arriva all’hotel Seehof Nature retreat ****s di Naz (BZ), vicino Bressanone. È un vero e proprio ritiro nella natura, adagiato su un laghetto di montagna circondato dal bosco: il punto di partenza della Barefoot-Experience, il percorso a piedi nudi, al seguito di una guida, che accompagna gli ospiti in una passeggiata rigenerante, calpestando le soffici erbe alpine e le foglie del bosco. Prezzi per persona a partire da 95 euro al giorno, compresi colazione, lunch vitale, merenda con dolci fatti in casa e cena gourmet. (Tel. 0472 412120, www.seehof.it)

 

Al Garberhof di Malles (BZ), in Val Venosta un parco di 6mila mq invita a immergere i piedi nell’acqua calda e fredda del percorso Kneipp all’aperto. Una delle perle di benessere della struttura, che vanta anche di essere l’Hamam hotel più grande d’Italia. Prezzi a partire da 149 euro per persona al giorno in mezza pensione. (Tel. 0473 831 399, www.garberhof.com)

 

SUI CIOTTOLI LAVICI DELLA SPIAGGIA NERA.

Villa Cheta (4)

Calpestare i ciottoli lavici della Spiaggia Nera di origine vulcanica di Maratea in Basilicata è come camminare su una terra primordiale, antica ed affascinante. A pochi minuti si trova Villa Cheta, elegante residenza liberty a strapiombo sul mare, che ha creato un percorso sensoriale per praticare Barefooting. Tutto il Golfo di Policastro è noto infine per le spiagge in cui gli sposi scelgono di celebrare il matrimonio a piedi nudi. Dal 4 maggio prezzi a partire da 150 euro al giorno a camera con trattamento di B&B. (Tel. 0973 878134, www.villacheta.it)

 

SCALZI COME SAN FRANCESCO TRA GLI ULIVI UMBRI.

Castello di Petroia (1)

Spiritualità, il paesaggio umbro, gli eremi, il potere della natura che scorre sotto i piedi: è il Percorso Francescano per la Pace, che collega Gubbio con Assisi. Passa vicino anche al Castello di Petroia (PG), storico maniero medievale, che si erge su grandi vallate, tra boschi e pascoli. Qui gli ospiti sono invitati a godere dei benefici dei piedi scalzi percorrendo i sentieri che attraversano la tenuta. Dal 1° marzo prezzi a partire da 120 euro al giorno a camera con trattamento di B&B. (Tel. 075 920287, www.petroia.it)

Facebook Comments

You may also like

IDEE WEEKEND

FESTA DELLE FRAGOLE, MARTELLO (BZ), 23 -24 GIUGNO