I dati di fine anno di Mario Conte su Treviso e gli auguri di fine anno

I dati di fine anno di Mario Conte su Treviso e gli auguri di fine anno

- in Cronaca, Le ultime
50
0
Immagine

Un anno carico di soddisfazioni e di risultati. Tanti i progetti andati a buon fine e tante le idee e le novità per il 2020. E gli auguri del primo cittadino Mario Conte . Ecco il post dalla sua pagina ufficiale con gli auguri.

“Buongiorno e buon 31 dicembre a tutti!
Ieri, come sapete, si è svolta la conferenza stampa di fine anno. Abbiamo tracciato il bilancio del 2019, portando dati e risultati raggiunti dalla sicurezza al sociale, dall’ambiente all’istruzione passando per cultura, turismo, lavori pubblici e attività produttive.
Lo dico con orgoglio e soddisfazione: le statistiche certificano che la nostra squadra ha registrato il segno “più” in tutti i settori, anche se non dobbiamo e non vogliamo crogiolarci sulle buone cose fatte sinora.
Il traffico rappresenta sicuramente una criticità: la città sta crescendo (anche come popolazione) e vogliamo renderla sempre più efficiente e funzionale. Nel 2020 punteremo su nuovi parcheggi (almeno 2) e mobilità alternativa, con un occhio di riguardo alla lotta allo smog.
Inoltre, è iniziato il processo di miglioramento della rete fognaria partito proprio dai quartieri. Il prossimo anno sarà quello del definitivo cambio di passo. Nel 2019 sono state avviate almeno 30 opere pubbliche parallelamente a tanti interventi di messa in sicurezza di edifici scolastici, istituzionali, alloggi ERP, aree verdi e ludiche e rete stradale. Il 2020 sarà l’anno dell’avvio di una grande opera per la città.
I risultati raggiunti non sarebbero stati possibili senza il lavoro attento e puntuale della squadra di maggioranza, dei consiglieri e di tutti i cittadini che, quotidianamente, segnalano problematiche e collaborano per il bene comune.
Da parte nostra, e lo dico anche a nome di tutti i miei colleghi Assessori, ci saranno sempre il massimo impegno e la passione per consegnare ai trevigiani una città migliore.
Non mi resta che augurarvi una bellissima giornata: se volete, stasera saremo tutti in Piazza dei Signori per accogliere insieme il nuovo anno.
Grazie infinite per l’affetto e il sostegno che ogni giorno mi date!
Avanti tutta!”

Facebook Comments

Leggi anche

Tornano le corse di Sant’Artemio e la passione all’Ippodromo

Torna il sabato pomeriggio di corse al Sant’Artemio