Foto da roberto nardi Zaia al voto

A vincere le elezioni regionali in Veneto è Luca Zaia ed è record assoluto di preferenze. Nel trevigiano Zaia ha raggiunto il 79,05%.

Il governatore uscente è stato confermato alla presidenza della Regione con un netto salto in avanti rispetto agli avversarsi proprio come avevano anticipato tutti i sondaggi. L’ex ministro all’agricoltura della Lega è infatti sempre stato quotato con il 70% delle preferenza rispetto agli avversari. E così è stato. il risultato appariva già netto dai primi exit poll e dalle prime proiezioni.

Non c’è stato nessun testa a testa con il candidato del centrosinistra Arturo Lorenzoni, anch’egli quotato come principale sfidante di Zaia. Lorenzoni è arrivato secondo come preferenze seguito dal candidato del Movimento 5 Stelle, Enrico Cappelletti.

A remare contro la campagna elettorale di Lorenzoni è stata anche la positività al Covid 19. Ma comunque Zaia veniva dato come vincente già a qualche settimana dal voto.

I risultati alla fine dello spoglio aprono delle riflessioni all’interno della coalizione di centrodestra. Infatti, il picco massimo dei voti lo ha ottenuto Lista Zaia e non la Lega.

 

Zaia ha festeggiato la vittoria già nella serata di oggi nella storica sede della Lega al K3 di Villorba. Presenti tutti i suoi fedelissimi e la sua squadra che l’ha supportato in questa campagna elettorale particolare a causa del Covid 19. Le prime parole di Zaia sul palco le trovate in un’edizione straordinaria di TgPlusNewsTreviso.

L’ultima comparsa, prima del voto, il neo rieletto governatore l’aveva fatta a Castelfranco Veneto in occasione della fine della campagna elettorale del candidato sindaco e presidente della Provincia, Stefano Marcon. In quell’occasione, come ieri sera, sono state ripercorse tutti gli eventi salienti e le opere portate avanti dal governatore in questi anni, dalla Pedemontana, alla sanità passando per le emergenze atmosferiche e quella del Covid 19.

Ieri si è invece chiusa la partita per il referendum con la maggioranza di sì. I dettagli sul voto sul sito di NotiziePlus

Domani ulteriori aggiornamenti sul sito di NotiziePlus e sul TgPlusNewsTreviso del mattino.