OGD, il presidente Mario Pozza alla FREE di Monaco

OGD, il presidente Mario Pozza alla FREE di Monaco

- in Economia, Le ultime, Treviso
171
0
Pozza-PresidenteCCIEMonacoMarino-Garatti-Martini

Rappresenta il primo mercato per numero di presenze turistiche nella Marca Trevigiana ed il secondo (dietro la Cina, che quest’anno, riceverà sicuramente un contraccolpo a causa del Coronavirus) per numero di arrivi. Stiamo parlando della Germania e dei suoi abitanti che in quasi 50 mila ha scelto nel 2019 la Marca Trevigiana per fare almeno un week-end all’insegna di prosecco e tiramisù. I numeri: 126 mila notti dormite. 47.565 arrivi. Un indotto stimato di circa di quasi 20 milioni di euro.

A queste motivazioni, il turismo trevigiano risponde con la ultraventennale partecipazione alla fiera FREE (la seconda in Germania e dedicata al business to consumer – B2C) apertasi questa mattina a Monaco di Baviera ed alla quale la O.G.D. (Organizzazione per la Gestione della Destinazione Turistica “Città d’Arte e Ville Venete del Territorio Trevigiano” non ha mancato confermare la propria presenza.

E lo ha fatto in grande stile con un importante stand dedicato ai valori ed alle bellezze delle proprie aree. Una partecipazione, quella del 2020, sostenuta dalle IPA Montello, Piave e Sile (presente con la Dr.ssa Monica CELI, direttore dei Musei Civici di Montebelluna); IPA della Marca Trevigiana (rappresentata da Alessandro DUSSIN, Presidente del Consiglio Comunale di Villorba) e dell’IPA Castellana (rappresentata da Giulia CASAGRANDE, presidente della Rete Cycling in the Venice Garden): itinerari cicloturistici (dal Sentiero degli Ezzelini alla Treviso Ostiglia; dalla München Venezia agli itinerari lungo la PIAVE); escursioni naturalistiche e visite sui luoghi della Grande Guerra;  mostre d’arte (presentate anche le future proposte della Città di Treviso per il 2020 (dedicata a Paris Bordone); 2021 (La nascita del paesaggio. Il Veneto di Bellini, Tiziano, Palladio) e 2022 (Signore e Patrone. Caterina Cornaro, Isabella d’Este e Lucrezia Borgia). Ed ancora: Giorgione e le Ville Palladiane.

Ma soprattutto, una tradizione ed un ricambiato interesse ed affetto, confermato dai numerosi giornalisti ed operatori della intermediazione turistica intervenuti alla tradizionale (15a edizione!!) conferenza stampa promossa dalla Fondazione MARCA TREVISO (presente con il Presidente Gianni GARATTI ed il Direttore Alessandro MARTINI) con il sostegno del Consorzio d’Imprese IL GIARDINO di VENEZIA (instancabile il lavoro di Elisa SICILIANO).

Non ha voluto far mancare il proprio sostegno e la propria adesione anche il Presidente della Camera di Commercio di Treviso – Belluno|Dolomiti e di Unioncamere del Veneto, nell’occasione, “con la giacca” di Presidente della Cabina di Regia della OGD, Mario POZZA che, nel suo intervento, ha confermato l’impegno dell’intero sistema turistico trevigiano nel migliorare la propria offerta nel rispondere alle rinnovate esigenze della domanda tedesca. Un’offerta, hanno ribadito sia Garatti che Pozza, sempre più protesa a garantire servizi di qualità e sostenibilità.

Un interesse confermato anche da Segretario Generale della Camera di Commercio italiana a MonacoDr. Alessandro MARINO che nel suo intervento ha riconosciuto – portando concrete dirette conoscenze ed esperienze “trevigiane” (come l’Osteria senza Oste di Valdobbiadene) il valore dell’offerta turistica trevigiana.

Un valore – ha confermato Gianni GARATTI – caratterizzato da oltre vent’anni di presenza promozionale in Baviera di Marca Treviso e dalla continua crescita dell’interesse verso la nostra destinazione.

Sono state gettate anche le basi per importanti azioni di incoming con giornalisti ed operatori (già in programmazione un primo educational per una ventina di giornalisti) e l’impegno dell’ente camerale bavarese nel sostegno alla promozione turistica trevigiana.

A margine della conferenza stampa, estrazione di week end e delle magnum di Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG, offerte dalla Primavera del Prosecco, un appuntamento eno turistico ormai diventato uno dei punti di forza dell’offerta turistica di Marca con le sue 17 mostre (in programma nella nuova destinazione UNESCO dell’omonimo territorio particolarmente apprezzato dai bavaresi). La Primavera del Prosecco è un evento imperdibile per gli amanti del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg. Alle 17 Mostre del Vino è possibile degustare piatti della tradizione e scoprire le bellezze del paesaggio con escursioni e passeggiate in bicicletta. Grazie alla collaborazione con Hotel, Ristoranti e Cantine, si possono acquistare speciali pacchetti turistici per visitare le colline del prosecco.

Lo stand della OGD ha poi ospitato una “prepotente” degustazione di prodotti rigorosamente made in Treviso, sapientemente elaborati dai giovani collaboratori degli esercizi aderenti al Gruppo BOTTEGA DI MARCA di Confcommercio Treviso.

Facebook Comments

Leggi anche

Oltre 9mila mascherine per le case di riposo

Distribuzione straordinaria di dispositivi di protezione individuale alle