Ripartiranno venerdì 31 luglio le “gite” alla scoperta del mondo sotterraneo di Treviso. Venerdì 31 luglio Treviso Sotterranea riaprirà le porte delle mura per guidare nuovi visitatori a conoscere uno dei monumenti più importanti della città.

Dall’8 di marzo, come molte altre attività culturali ed artistiche, anche la nostra associazione non ha più potuto fornire alle scuole, ai cittadini e ai soci il servizio volto a far conoscere e apprezzare il bellissimo patrimonio delle nostre mura. La chiusura è stata prolungata a causa della natura stessa dei percorsi, che si sviluppano in corridoi e piccoli ambienti, richiedendo quindi una riflessione ulteriore per rispettare le regole sul distanziamento sociale.

Grazie, però, alla collaborazione con l’amministrazione comunale e con l’assessorato alla Cultura, è stato redatto e approvato un piano di sicurezza rispettoso delle restrizioni riguardanti le normative in merito al Covid-19. Aspettiamo quindi tutti quelli desiderosi di percorrere con noi questo suggestivo viaggio nella storia venerdì 31 luglio dalle ore 19.

Per questioni di sicurezza le visite si svolgeranno in piccoli gruppi e con modalità volte ad evitare il rischio di un possibile contagio. Sarà quindi obbligatoria la prenotazione e l’utilizzo della mascherina in caso di assembramenti e all’interno delle aree chiuse. La segreteria è stata riaperta questa settimana ed è possibile contattarla telefonicamente il lunedì e il giovedì dalle 18 alle 20.