Scatti solidali di prosecco. Le iniziative di solidarietà

Scatti solidali di prosecco. Le iniziative di solidarietà

- in Le ultime
32
0
wine-1761613_1920

Uno scatto fotografico in favore della solidarietà

 Un euro per ogni brindisi. Purché sia fotografato e l'immagine sia veicolata sulla piattaforma Instagram corredata da una “buona ragione” a sfondo di solidarietà sociale a cui dedicare il gesto di augurio più diffuso al mondo, specie in occasione delle festività natalizie.

E' la proposta che giunge quest'anno dal Consorzio di tutela del Prosecco Doc. I produttori, insomma,  ci mettono la “materia prima fondamentale” per ogni tintinnio di calici ma sono anche curiosi di sapere a chi o cosa pensa ogni persona che in quel momento stia reggendo lo stelo di cristallo (ma pure un bicchiere di vetro comune, quando l'intenzione augurale è genuina, va benissimo).

Tutti coloro che vorranno far conoscere il destinatario del proprio brindisi, o la causa di impegno sociale alla quale convogliare i migliori auspici di riuscita, dovranno solo scattare una foto o girare un video e pubblicare il contenuto su Instagram sotto forma di post o storia.

Con la necessaria accortezza di contrassegnare il proprio contenuto, menzionando l'account Instagram di @proseccodoc e inserendo l'hashtag ufficiale  #UnBrindisiPer.

 Al termine della campagna, la cui durata è prevista dal 16 al 21 dicembre, il Consorzio sceglierà una o più soggetti del no-profit ai quali inviare un euro per ciascuna foto ricevuta sulla base delle sensibilità che saranno emerse come più condivise.

L'iniziativa si inserisce in un filone di interventi di solidarietà sul quale il Consorzio di tutela si è impegnato fin dalle origini e in più ambiti, dalla protezione del territorio alla prevenzione della violenza contro le donne, dallo sport all’impegno nei confronti di bambini e ragazzi.

Facebook Comments

Leggi anche

550 firme a favore dell’Aeroporto Canova di Treviso

550 firme per difendere l’aeroporto Canova: sabato 11