Sommellerie, a Verona il Congresso Nazionale AIS

Sommellerie, a Verona il Congresso Nazionale AIS

- in Food and beverages, Le ultime
325
0
Il distintivo dei sommelier AIS riuniti a VeronaIl distintivo dei sommelier AIS riuniti a Verona

La sommellerie italiana si dà appuntamento a Verona, da venerdì 22 a domenica 24 novembre 2019, per seguire i lavori della 53esima edizione del Congresso Nazionale AIS, che porterà nella città scaligera tour guidati, banchi d’assaggio e laboratori dedicati al mondo del vino e dell'enoturismo. Il congresso è organizzato da AIS Veneto; tre giorni di appuntamenti che coinvolgeranno non solo i professionisti della sommellerie e gli operatori di settore, ma anche il pubblico, che potrà partecipare alle iniziative messe a punto.

Ad aprire il congresso, nel pomeriggio di venerdì 22 novembre, ci saranno i PerCorsi: tre tour guidati, in partenza dal Palazzo della Gran Guardia in Piazza Bra, che accompagneranno i partecipanti alla scoperta del patrimonio enologico del Veneto. Dalle 14.30 alle 18.30 sono in programma le visite Vulcanici Euganei sui Colli Euganei e Tra Castelli e filari, un'escursione attraverso le vigne del Soave; mentre dalle 13.00 alle 18.30 l’appuntamento è con Le Stanze del vino, per scoprire il profondo legame che lega la città scaligera alla viticoltura (queste escursioni saranno riproposte anche il sabato dalle 9.30).

Antonello Maietta, presidente dell'AIS nazionale
Antonello Maietta, presidente dell'AIS nazionale

Sabato 23 novembre, alle 10.00, il  Teatro Filarmonico ospiterà il convegno di apertura dedicato a presente e futuro dell’enoturismo. Si parlerà di terroir come destinazione turistica, di comunicazione nel mondo del vino, del marketing digitale e della formazione degli operatori. Alla stessa ora si apriranno i Saloni del Gusto: PerLage, che porterà al Centro Congressi CCIAA i migliori spumanti veneti;  PerGola al Palazzo della Gran Guardia con i piatti della tradizione gastronomica del territorio. I banchi d’assaggio ospiteranno (alle 11.00 e alle 17.00) alcuni laboratori, aperti al pubblico, dedicati ai bordolesi veneti e al Prosecco, fino all’arte casearia e alla produzione della carne e dei salumi. Nella serata di sabato, il Congresso Nazionale coinvolgerà anche i ristoranti del centro storico di Verona: ciascuno ospiterà un sommelier AIS Veneto, che proporrà e spiegherà ai commensali i migliori abbinamenti con gli spumanti veneti.

La sommellerie italiana si incontra a Verona
La sommellerie italiana si incontra a Verona

La domenica mattina saranno in partenza altri tour guidati: alle 8.00 Le Ville Palladiane e i vini dei Colli Berici, alle 9.30 Paesaggio Valpolicella, mentre alle 10.00 l’appuntamento sarà al Centro Congressi CCIAA dove si terrà la sfida finale del Concorso Miglior Sommelier d’Italia Premio Trentodoc 2019.
I saloni in programma per la giornata sono Vinetia – Guida ai vini del Veneto, che raggrupperà al Palaexpo di Verona Fiere le eccellenze enologiche della Regione premiate dalla guida, e Trentodoc – Bollicine di montagna, il banco d’assaggio sul Metodo Classico Trentino (al Centro Congressi CCIAA). Domenica sarà inoltre una giornata dedicata alle degustazioni, con appuntamenti dall’Amarone al Raboso, fino ai grandi passiti veneti e al Soave.

Tutti gli eventi sono accessibili esclusivamente previa registrazione online dalla pagina congressonazionale.aisitalia.it, dove è inoltre possibile scaricare il programma completo del Congresso Nazionale 2019. Per tutto il fine settimana sarà disponibile un servizio navetta gratuito e i partecipanti con un ticket del congresso potranno accedere gratuitamente a Durello & Friends a partire dalle ore 17.00 di domenica 24 novembre al Palazzo della Gran Guardia.

 

Facebook Comments

Leggi anche

La FIVI propone di rimandare il Vinitaly al 2021

Sull'esempio del Prowine di Dusseldorf, la FIVI chiede