Spinea, i Carabinieri in azione
Spinea, i Carabinieri in azione

Nel pomeriggio del 25 maggio i Carabinieri di Spinea hanno eseguito un ordine di carcerazione nei confronti di un 40enne tunisino.
Sul conto dell’uomo, rintracciato dai militari durante un servizio di controllo del territorio pendeva, dal mese di maggio, un ordine di cattura per un cumulo di pene concorrenti emesso dalla Procura Generale presso la Corte d’Appello di Venezia nei suoi confronti, poiché responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, maltrattamenti in famiglia e minacce, commessi a Venezia e a Spinea nel 2022.
L’individuo è stato portato nel carcere lagunare dove sconterà la pena di 4 anni, 4 mesi e 1 giorno di reclusione.