Truffatore si finge mandato dal Comune

Truffatore si finge mandato dal Comune

- in Cronaca, Le ultime
791
0
truffa

Continuano le tentate truffe ai danni dei cittadini di Montebelluna, soprattutto per sedicenti venditori incaricati dal Comune per le proposte inerenti alla fornitura di energia elettrica.

Lo stesso sindaco di Montebelluna Marzio Favero ha garantito che non esiste nessun accordo tra il municipio e ditte per la fornitura di energia, a seguito delle diverse segnalazioni pervenute negli uffici comunali.

Sembra che in giro per la città ci siano alcuni truffatori che, con falsi tesserini di una nota società di distribuzione di energia elettrica, stiano tentando un approccio commerciale con i cittadini tramite la tecnica del porta a porta. Questi, garantendo ci sia una collaborazione con il Comune, offrono piani di svariati tipi per la vendita di servizi di questo tipo.

Il fenomeno non è nuovo e lo stesso sindaco Favero spiega: “Ci viene segnalato che qualcheduno, proponendosi come intermediario di una nota azienda di distribuzione energetica, dichiarerebbe di agire anche su incarico del Comune. Comunico alla cittadinanza che il Comune non ha dato alcun incarico di tale genere. Si precisa del fatto che sono già stati avvisati la polizia locale e i carabinieri”.

Matteo Venturini

Facebook Comments

Leggi anche

Mirano, arriva l’area giochi inclusiva

Mirano avrà il suo primo parco giochi inclusivo accessibile