west nile

Ieri è stato diramato dalla Direzione Prevenzione dell’Area Sanità e Sociale delle Regione il 10° bollettino di Sorveglianza sulle Arbovirosi, con il consueto focus West Nile. In aumento il numero dei casi di virus West Nile ufficialmente confermati, 197 rispetto ai 189 della settimana precedente. Nella conta troviamo 139 casi con sintomi leggeri e 38 con la grave forma neuroinvasiva. Si è registrato un nuovo decesso: si tratta di una persona con gravi patologie pregresse.

Si mantiene alta l’attenzione anche sui casi probabili, stimati in 105 persone. L’assessore regionale alla Sanità, Luca Coletto, ha dichiarato in materia: “Già dalla scorsa settimana rileviamo una diminuzione dell’intensità dell’infezione nell’uomo e il monitoraggio di oggi conferma questo trend. Si conferma anche una diminuzione della circolazione delle zanzare riportata dalla nostra rete di sorveglianza entomologica con l’Istituto Zooprofilattico delle Venezie.”

Continuano anche le disinfestazioni, come conferma Coletto: “Il Piano Regionale di Disinfestazione Straordinaria predisposto in supporto ai Comuni ed in risposta a questa stagione eccezionale di circolazione virale continua ad essere attuato a pieno regime”.

Ricordiamo che in questo articolo è possibile trovare i consigli per evitare la propagazione del virus.