Il Calcio Mestre e lo stadio “Baracca”

Il Calcio Mestre e lo stadio “Baracca”

- in Le ultime, Sport
795
0
Stefano Serena

Stadio Baracca: il Calcio Mestre è aperto alle proposte di rinnovo.

Tutti si stanno chiedendo, dopo la vittoria del Venezia nella Lega Pro, se lo stadio “Baracca” di Mestre potrebbe riaprire i battenti. Ne abbiamo parlato con il Presidente del Calcio Mestre, Stefano Serena, che ci ha confermato il fatto che sono già stati presentati dei progetti di rinnovamento per lo stadio di Mestre e che ora sarà compito di una commissione formata da alcuni uffici tecnici, fra i quali quelli dei Vigili del Fuoco, del CONI e della Prefettura, stabilire se lo stadio potrà essere rimesso a norma. Difatti, in seguito al veto apposto da Zappalorto in quel lontano post partita contro il Treviso, subito dopo la cessione dell’impianto ad un fondo immobiliare compartecipato anche dal Comune, il Baracca era diventato inagibile. Il Presidente si dimostra assolutamente disponibile ad un investimento per dare nuova vita allo stadio e per riconsegnarlo nelle mani del Mestre per il campionato, a patto però di avere la certezza di poter portare garantire alla squadra risultati atti a farla salire di categoria. Ma il tanto discusso nuovo stadio di Mestre, l’inizio dei lavori dove sono finiti? Se lo sono forse dimenticati in Amministrazione Comunale? Serena risponde che l’idea effettivamente c’è ma che forse non è stata presa poi così tanto sul serio, nonostante il recente trionfo del Venezia. Il Sindaco però ha pur sempre giocato al rialzo: nel mirino non ci sarebbe solo lo stadio ma anche il palazzetto! L’intenzione verrà tradotta in fatti? La “palla” verrà “raccolta”? Sicuramente l’A.C. Mestre, come ci assicura il Presidente, è più che disposta a sedersi davanti ad un tavolo e a valutare qualsiasi proposta a riguardo.

Gian Nicola Pittalis

Stefano Serena

 

Facebook Comments

You may also like

OFFI-CINE Veneto sulle ali del Leone

Alla 73° MOSTRA DEL CINEMA OFFI-CINE veneto ha