“Dory”, si conclude a Venezia il progetto Italo-Croato per la pesca

“Dory”, si conclude a Venezia il progetto Italo-Croato per la pesca

- in Le ultime, Regione veneto, Venezia
120
0
image_gallery

“Scenari futuri per la sostenibilità della pesca e dell’acquacoltura dell’Adriatico” è il tema del confronto pubblico in programma il 19 e il 20 settembre a Venezia, nel palazzo Grandi Stazioni, a conclusione del progetto DORY, progetto italo-croato che coinvolge le regioni e le contee del litorale dei due paesi che affacciano sull’Adriatico.

“La conferenza – sottolinea l’assessore veneto alla pesca, Giuseppe Pan, che domani alle ore 14 aprirà i lavori - rappresenta il punto d’arrivo del progetto finanziato dal Programma Interreg Italia-Croazia che, coinvolgendo enti istituzionali e di ricerca, ha promosso l’adozione di modelli di gestione comuni per la sostenibilità delle attività di pesca e acquacoltura e lo sviluppo di misure alternative nell’uso delle risorse nel bacino adriatico”.

L’evento conclusivo a Venezia intende condividere le proposte e le raccomandazioni individuate dal partenariato di DORY per la gestione delle attività di pesca e acquacoltura con altre istituzioni europee e adriatiche, così come con tutti i portatori di interesse di tale settore, attraverso sessioni specifiche dedicate ai policy makers (19 settembre) e agli operatori (20 settembre).

Il programma della conferenza e gli obiettivi del progetto sono consultabili  all’indirizzo web https://www.italy-croatia.eu/web/dory/about-the-project).

Facebook Comments

Leggi anche

Finanziamenti ai Distretti del Commercio, ammessi i progetti di tutti i Comuni

Sono stati valutati tutti positivamente ed ammessi al