La tabaccaia rapinata imparerà a sparare

La tabaccaia rapinata imparerà a sparare

- in Cronaca, Le ultime
917
0
tabaccaia san fior

Ve la ricordate la tabaccaia di San Fior rapinata qualche tempo fa? E’ Carla De Conti, l’esercente di San Fior di Sotto e domenica ha iniziato i corsi per la pratica del tiro presso il poligono di tiro.

Accompagnata dal figlio la donna è decisa a prendere il porto d’armi dopo l’ennesima rapina subita, e questo, a suo dire, la aiuterà a non sentirsi più indifesa di fronte ai banditi. Negli ultimi danni la tabaccaia ha subito ben 4 colpi.

La stessa esercente ha voluto così spiegare il motivo della sua scelta: “Lo faccio per sentirmi più sicura e difendere me e la mia famiglia. Il disagio vissuto da me in questi anni, lo hanno subito anche mio marito e mio figlio. Di chiacchiere ne ho sentite anche troppe, non sono in politica, le chiacchiere non mi interessano”.

Matteo Venturini

Facebook Comments

Leggi anche

Ascom, si rinnova il mandamento di Montebelluna

Una grande storia Compie 70 anni la storia