La tabaccaia rapinata imparerà a sparare

La tabaccaia rapinata imparerà a sparare

- in Cronaca, Le ultime
932
0
tabaccaia san fior

Ve la ricordate la tabaccaia di San Fior rapinata qualche tempo fa? E’ Carla De Conti, l’esercente di San Fior di Sotto e domenica ha iniziato i corsi per la pratica del tiro presso il poligono di tiro.

Accompagnata dal figlio la donna è decisa a prendere il porto d’armi dopo l’ennesima rapina subita, e questo, a suo dire, la aiuterà a non sentirsi più indifesa di fronte ai banditi. Negli ultimi danni la tabaccaia ha subito ben 4 colpi.

La stessa esercente ha voluto così spiegare il motivo della sua scelta: “Lo faccio per sentirmi più sicura e difendere me e la mia famiglia. Il disagio vissuto da me in questi anni, lo hanno subito anche mio marito e mio figlio. Di chiacchiere ne ho sentite anche troppe, non sono in politica, le chiacchiere non mi interessano”.

Matteo Venturini

Facebook Comments

Leggi anche

Venezia, Venturini: “Buoni spesa a nuova platea di bisognosi. Gli altri li stiamo già aiutando”

Chi, a causa dell’emergenza Coronavirus, si trova in