STUPRO A TREVISO, FA ARRESTARE IL MOLESTATORE

STUPRO A TREVISO, FA ARRESTARE IL MOLESTATORE

- in Cronaca, Le ultime
263
0
treviso di notte

Violentata per due ore in centro città, a Treviso, da uno straniero. E' accaduto la notte tra lunedì e martedì nella zona dei giardinetti di Porta Altinia. Vittima una trevigiana di 28 anni. Picchiata e abusata senza riuscire a fuggire.

Quando la furia del suo assalitore si è calmata e l'uomo è fuggito, la donna è riuscita a chiedere aiuto. E' stata rintracciata verso le due di notte da una pattuglia della Polizia che girava nella zona, in stato di choc alle porte della città. Camminava in stato confusionale, cercando forse di ritornare a casa dopo la violenza subita.

  • Iscriviti al Social TG+
    Iscriviti al Social TG+
    Iscriviti al Social TG+

Gli agenti delle volanti hanno notato subito i segni di violenza sul suo corpo. Trasportata per le prime cure del caso al Cà Foncello di Treviso, i sanitari hanno accertato la violenza. La donna però non si è data per vinta e non appena dimessa dall'ospedale, dopo aver raccontato al compagno quanto accaduto, ha voluto cercare il suo violentatore.

Ieri pomeriggio ha battuto palmo a palmo la zona tra via Roma, i giardinetti di Piazza Sant'Andrea e quelli di Porta Altinia dove è avvenuta la violenza. Alla fine lo ha individuato e chiamato gli agenti della Questura. L'uomo, uno straniero, è stato portato negli uffici della Questura per gli accertamenti e le procedure dello stato di fermo. Alla donna era stata rubata anche la borsa contenente effetti personali, cellulare, portafoglio e soldi.

About the author

Facebook Comments

You may also like

PFAS e inquinamento delle acque in Veneto. Il caso di Cologna Veneta e la situazione nella Marca Trevigiana

Un viaggio sulle problematiche dei PFAS, gli agenti