Centro Sollievo: il Comune di Breda avvia un servizio di trasporto sociale

Centro Sollievo: il Comune di Breda avvia un servizio di trasporto sociale

- in Le ultime, Solidarietà, Treviso
151
0
Alzheimer-un-Centro-sollievo-a-Ponzano-Veneto_articleimage

Il Comune di Breda di Piave in campo per il trasporto delle persone inserite nel progetto. Da agosto 2019 infatti, l’Amministrazione Comunale ha attivato un servizio di “Trasporto Sociale” a favore delle persone che frequentano il Centro Sollievo “Il Filò” di Breda, al fine di garantire un ulteriore servizio alle famiglie. Sono dunque i volontari dell’associazione “Argine Maestro”, coadiuvati dal Servizio Sociale del Comune di Breda, a garantire ogni mercoledì il trasporto delle persone inserite nel progetto. Il servizio, inoltre, sarà supportato anche in alcuni periodo dal “Progetto Stacco”, finanziato dalla Regione Veneto e realizzato da “Volontarinsieme – CSV” Treviso.

Il Centro Sollievo è aperto tutti i mercoledì mattina dalle ore 09.00 alle ore 12.00 è gestito da una coordinatrice e da volontari, adeguatamente formati, del Circolo Culturale Ricreativo “Il Filò” con la supervisione di una psicologa e una educatrice dell’ISRAA di Treviso. 

È un luogo dove vengono accolte persone fragili, con diagnosi di declino cognitivo lieve e/o moderato e coinvolte in varie attività di gruppo come esercizi di stimolazione cognitiva, attività di ginnastica dolce, attività manuali e la lettura giornale, al fine di stimolare le capacità residue, favorire momenti di socializzazione e, allo stesso tempo, recare un po’ di sollievo alla famiglia.

“Il Centro Sollievo è un luogo dove la persona che soffre di declino cognitivo, riesce a vivere in serenità in un ambiento che lo stimola positivamente e supporta così i familiari a vivere più tranquilli, sapendo che il proprio caro è in una struttura dove sta bene. Ecco perché abbiamo voluto mettere in piedi questo servizio di accompagnamento, un servizio per tutta la comunità – spiega Adelaide Scarabello, vicesindaco di Breda di Piave – per questo abbiamo attivato questo servizio di trasporto per il Centro Sollievo, un supporto per i cittadini bredesi, i frequentatori del Centro Sollievo e i loro familiari. Una comunità che sa fare rete è una comunità sana e per questo ringrazio Argine Maestro, il CSV, il Centro Sollievo e tutti quanti rendono possibile questa iniziativa”.

Per ulteriori informazioni ci si può rivolgere a:

- Servizi Sociali – Comune di Breda di Piave – 0422/600153-5

- Responsabile del Centro Sollievo -  Doimo Giuliana 3407656965;

Facebook Comments

Leggi anche

Misurina “insegna” l’asma infantile ai pediatri veneti

Alla presenza dell’Assessore regionale alla Sanità, Manuela Lanzarin,