Essere un Bambino è un diritto, soprattutto nei conflitti tra i genitori

Essere un Bambino è un diritto, soprattutto nei conflitti tra i genitori

- in Cronaca, Le ultime, Salute, Solidarietà
920
0
progetto-unicef-def-01

All’Hotel Maggior Consiglio di Treviso, sabato 12 dicembre a partire dalle ore 9.30 un appuntamento evento dedicato alla sensibilizzazione dell’opinione pubblica sulla necessità di agire per garantire sempre i diritti dei bambini e degli adolescenti nei conflitti tra genitori. Performance teatrale e talk show per parlare di bambini, adolescenti e diritti a una vita tutelata. Ingresso gratuito, attivo anche il servizio Mini Club per i genitori.

 

La mattina inizierà con la performance “La Traversata” con Barbara Uccelli e la piccola Emmagiulia. A seguire la presidente dell’Unicef Provinciale Mariella Andreatta, l’assessore ai Servizi Sociali della Regione Veneto Manuela Lanzarin, la segretario Unione Nazionale Camere Minorili, Luciana Sergiacomi e altri esperti del settore daranno avvio a un talk show moderati dalla giornalista rai Maria Pia Zorzi. ‘La Convenzione sui diritti dell’infanzia garantisce a ogni bambino il diritto di vivere nel proprio ambiente familiare. Prevede inoltre che siano entrambi i genitori abbiano il diritto-dovere di occuparsi di lui. E’ soltanto per perseguire il superiore interesse che un bambino può essere allontanato dalla propria famiglia d’origine: quando questa non è il luogo ideale per il suo sviluppo fisico e psicologico. L’art.9 prevede che: “Gli Stati parti rispettano il diritto del fanciullo separato da entrambi i genitori o da uno di essi di intrattenere regolarmente rapporti personali e contatti diretti con entrambi i genitori, a meno che ciò non sia contrario all’interesse preminente del fanciullo.”’ Il dibattito in corso in Italia a volte sembra oscurare la centralità dei diritti dei bambini e degli adolescenti, anche quando la coppia genitoriale entra in crisi o è in seria difficoltà.

Gian Nicola Pittalis

progetto-unicef-def-01

Facebook Comments

Leggi anche

Social Tg+ 21 dicembre ed. mattino

Cronaca. Officina abusiva gestita da nigeriani a Quinto.