Furti cerchioni poi rivenduti online

Furti cerchioni poi rivenduti online

- in Cronaca, Le ultime
996
0
furto pneumatici-2

Sono senza sosta i ladri di pneumatici e cerchioni in Veneto ed in particolare nel veneziano. L’ultima sfortunata vittima è il possessore di una Audi che ieri mattina ha avuto l’amara sorpresa di trovarla in parcheggio senza cerchioni e sostenuta da quattro mattonelle.

Il fatto, accaduto vicino a Piazza Berto nel quartiere centro sud di Mogliano, è l’ennesimo furto pneumatici nella zona, e sempre nella medesima modalità.

In una zona limitrofa è successo un caso simile: un’auto è stata privata del paraurti anteriore e secondo alcune testimonianze, sempre l’altra notte, sono stati messi a segno furti della stessa entità anche nel comune di Marcon.

A completare il cerchio ci sono segnalazioni furti di cerchioni anche a Zero Branco e a Villorba.

Ma tornando a Mogliano non è necessario tornate indietro di troppi giorni per trovare la fotocopia di quello che è successo la scorsa notte, infatti il 14 maggio scorso alcuni ladri si sono impossessati delle ruote di un’altra Audi, mentre il giorno precedente la stessa sorte è toccata ad una Bmw, ad una Mercedes e a due Volskwagen.

Fino ad oggi Maggio è il mese “record” per i furti cerchioni e pneumatici degli ultimi anni, dovuto soprattutto al molto attivo mercato nero di questi pregiati pezzi, rivenduti senza troppe difficoltà in rete attraverso portali specializzati.

Matteo Venturini

Facebook Comments

You may also like

Referendum separatista a Mestre, manifesto per il doppio si

Si è fatto sentire ieri il Movimento Autonomia