GRANFONDO PINARELLO : DOMENICA SCATTA LA VENTUNESIMA EDIZIONE

GRANFONDO PINARELLO : DOMENICA SCATTA LA VENTUNESIMA EDIZIONE

- in Le ultime, Sport
719
0
ciclismo-la-pina-cycling-marathon-treviso-2015-gara-internazionale

Domenica prende il via la 21esima edizione della Granfondo Pinarello. Una edizione con un percorso innovativo, con l’inserimento del Cansiglio dal Gaiardin alla Crosetta per scendere poi a Vittorio Veneto e affrontare il San Lorenzo. Ma non solo alla scoperta della Foresta del Cansiglio, bensì anche la scalata di Cà del Poggio, teatro di gare dai professionisti agli elite e under23 , juniores.

Il 16 luglio quindi preparatevi a vivere nuove emozioni e a pedalare alla scoperta di nuove spettacolari salite tra cui l’ormai leggendario “MURO DI CA’ DEL POGGIO”, teatro di grandi sfide al Giro d’Italia.

I partecipanti potranno scegliere tra il percorso Medio di 101km, più veloce e con un dislivello complessivo di 1.050mt e il percorso più impegnativo, quello Granfondo di 151km con un dislivello complessivo 2.500mt.

Spartiacque dei due tracciati sarà la cittadina di Ogliano (a circa 40km dal via) dopo aver toccato Spresiano, Ponte della Priula, Crevada, Guizza e Conegliano. Da qui le strade si separeranno. I più allenati proseguiranno verso Menarè, Colle Umberto, Cappella Maggiore, Villa di Villa per poi addentrarvi nella suggestiva Foresta del Cansiglio con i suoi boschi di faggio. Per ben sei volte il Giro d’Italia è transitato su queste stesse strade nella sua centenaria storia. Scenderete poi a Fregona per tornare in zona trevigiana a Vittorio Veneto e risalire per affrontare il Gpm di San Lorenzo (salita classica degli allenamenti dei ciclisti trevigiani), Tarzo e a Corbanese vi preparerete ad affrontare il leggendario Muro di Ca’ del Poggio su cui due mesi prima si saranno dati battaglia i professionisti del Giro d’Italia. Conquistata la cima i due percorsi si ricongiungeranno per affrontare insieme le salite dolci di Refrontolo, il Gpm di Collalto e la Tombola rientrando poi a Treviso per Ponte della Priula e Spresiano via Pontebbana.

Chi sceglierà il percorso Medio non dovrà affrontare la Foresta del Cansiglio e la salita di San Lorenzo.

La partenza è fissata per tutti alle 7:45 da Piazza del Grano in direzione Viale Burchiellati uscendo dalle mura per Varco Manzoni in direzione Pontebbana verso Ponte della Priula.

 

Facebook Comments

Leggi anche

Tornano le corse di Sant’Artemio e la passione all’Ippodromo

Torna il sabato pomeriggio di corse al Sant’Artemio