Intervista a Deborah Compagnoni per “Camminare per la Vita”

Intervista a Deborah Compagnoni per “Camminare per la Vita”

- in Eventi, Le ultime, Sport
657
0
Featured Video Play Icon

Sabato 8 settembre alle ore 16.00 partirà a Treviso "Camminare per la Vita", una camminata non competitiva che in questa edizione compirà il secondo anno di età. L'evento è finalizzato alla raccolta di fondi che verranno poi donati in beneficenza per sostenere la ricerca e la cura delle malattie oncologiche pediatriche.

Per partecipare è sufficiente pagare la quota di 5 euro, una spesa minima che per qualcuno può fare un'enorme differenza. Con i proventi si aiuterà la Fondazione Città della Speranza Onlus che annualmente spende 750.000 euro nella diagnostica avanzata per individuare e curare leucemie, linfomi, sarcomi e tumori solidi in bambini e adolescenti. Anche grazie a questi consistenti contributi, la Clinica di Oncoematologia Pediatrica dell’Azienda Ospedaliera – Università di Padova è divenuta centro di riferimento nazionale per la diagnosi di queste neoplasie portando la clinica ad essere riconosciuta dall’Associazione Italiana di Emato-Oncologia Pediatrica (AIEOP).

A testimoniare la bontà delle motivazioni di "Camminare per la Vita" c'è anche Deborah Compagnoni, celeberrima atleta italiana vincitrice di 3 ori olimpici che ha rilasciato un'intervista in esclusiva ai nostri microfoni.

 

Facebook Comments

You may also like

Al Teatro del Pane arriva “Una classica storia d’amore eterosessuale”

Domenica 21 ottobre alle ore 18.00 al Teatro