Lombardi out, Logan acciaccato: TVB si interroga

Lombardi out, Logan acciaccato: TVB si interroga

- in Le ultime, Sport, Treviso
1090
0
59996942_10218273136730116_3524068026972372992_n

Che De' Longhi sarà nei quarti di finale contro Rieti? Sicuramente una squadra diversa da quella vista nel turno di playoff con Trapani. L'infortunio occorso ad Eric Lombardi nel terzo quarto del match di ieri sera, peraltro verificatosi pochi secondi dopo che il giocatore aveva segnato una bella tripla su assist di Imbrò, ha eliminato definitivamente dalle rotazioni di coach Menetti un elemento preziosissimo. Un rapido consulto dello staff medico ha subito evidenziato il problema al tendine d'Achille, tant'è vero che il lungo piemontese ha osservato il resto dell'incontro disteso sul lettino del massaggiatore, consolato dai compagni di squadra.

Davvero sfortunato il giocatore classe 1993. Nell'estate 2017 un grave infortunio al piatto tibiale sinistro lo aveva obbligato ad una operazione chirurgica che gli aveva precluso ogni possibilità di esplorare il mercato di Serie A. Treviso Basket gli aveva offerto una chance il novembre successivo con un precontratto di prova, poi tramutato in biennale, aiutandolo a completare le terapie di recupero. A Lombardi erano occorsi alcuni mesi per recuperare la piena efficienza, palesata poi nei playoff 2018. Pochi mesi dopo un nuovo incidente, una banale scivolata con lo scooter, aveva rallentato il processo di integrazione del giocatore nei meccanismi di coach Menetti: all'epoca l'ala fu costretta a saltare quasi tutta la preparazione precampionato. Ora un altro guaio fisico lo ha fermato.

Senza Lombardi sarà una TVB in emergenza. L'ex Pistoia e Biella garantiva verticalità, aiuto a rimbalzo, doppia dimensione offensiva; era un ombrello protettivo per Tessitori, manlevando il pisano di alcune incombenze che si tramutavano in un concreto rischio-falli; soprattutto, permetteva un'ampia gamma di accoppiamenti difensivi mantenendo alta l'energia tanto in area quanto sul perimetro potendo cambiare su quasi ogni tipologia di avversario. Le rotazioni della De' Longhi, a mercato abbondantemente chiuso, si riducono ad otto e ci si attende da domenica un maggior minutaggio per Davide Alviti, cui sarà chiesto probabilmente di dividersi nei due ruoli di ala. Possibile anche un ingresso nelle rotazioni di Alvise Sarto, finora inutilizzato nei playoff a parte sporadiche apparizioni a fine gara: la guardia classe 2000 può garantire qualche minuto di pressione difensiva oltre ad una discreta pericolosità sugli scarichi. Anche perché ieri sera David Logan ha accusato un dolore alla coscia sinistra, la stessa infortunata in Corea alcuni mesi fa: sudori freddi nell'occasione per i 4mila del Palaverde, poi dissipati dalla prestazione eccezionale dello statunitense che ha consentito a TVB di qualificarsi ai quarti di finale. Contro Rieti Logan dovrebbe essere comunque arruolabile, senza ovviamente sottovalutare le condizioni dei suoi muscoli.

 

 

(photo credit: Gregolin per TVB)

Facebook Comments

Leggi anche

C’è una Luna sulla Treviso dei 23 Corporation

Una lotta tra demoni interiori e lati oscuri,